Intimidazioni ai giornalisti: incontro in Prefettura a Napoli

SULLO STESSO ARGOMENTO

Si e’ svolto oggi in prefettura a Napoli un incontro sul problema degli atti intimidatori nei confronti dei giornalisti.

Al vertice erano presenti il prefetto, Marco Valentini, il presidente della Federazione nazionale della stampa Giuseppe Giulietti, collegato in videoconferenza, il segretario del Sindacato unitario giornalisti della Campania, Claudio Silvestri, e il componente del Consiglio direttivo, Paolo Animato. Nel corso della riunione, che e’ seguita all’incontro del Centro di coordinamento sul fenomeno svoltosi il 4 marzo scorso al Viminale alla presenza del ministro dell’Interno, sono stati stabiliti i primi contatti per la costituzione di un Tavolo permanente presso la Prefettura.

Il prefetto, nel sottolineare l’importanza di assicurare il libero esercizio dell’informazione che rappresenta una garanzia democratica per i cittadini e per le istituzioni, ha assicurato una costante attenzione ed un attento monitoraggio del fenomeno degli atti intimidatori nei confronti dei giornalisti, che ha subito un significativo incremento sul territorio campano nel corso del 2020, nonostante il quadro generale di diminuzione dei reati registrato a livello nazionale per effetto della pandemia. L’esigenza di tutelare il libero esercizio della professione giornalistica e’ fortemente sentita in un ambito come quello dell’area metropolitana di Napoli, contraddistinto da una pervasiva presenza della criminalita’ organizzata e ove si registra un forte allarme sociale per l’aumento degli atti intimidatori contro i giornalisti, anche attraverso attivita’ di disinformazione o di calunnia con l’uso dei social media, allo scopo di condizionare l’esercizio della liberta’ di stampa.


Torna alla Home


I campioni stranieri della Serie A raccontano il ‘Made in Italy’

Un'iniziativa volta a celebrare l'unicità e la bellezza dei territori italiani prende forma grazie alla collaborazione tra la Lega Serie A, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Ice-Agenzia e i 20 Club di Serie A Tim. Il progetto "Campioni del Made in Italy", illustrato sul sito...

Il Napoli a lavoro verso l’Empoli: lavoro personalizzato per due difensori

Il Napoli è sceso in campo questa mattina per prepararsi al meglio in vista della prossima sfida di campionato contro l'Empoli, in programma nella giornata di sabato al 'Castellani'. Sul campo 1 del centro sportivo, i giocatori hanno affrontato una sessione di allenamento articolata. L'allenamento è iniziato con esercizi di...

Gli studenti di Caivano in stage a Coverciano. Gravina: “Un’iniziativa di valore”

Il ristorante e l'albergo di Coverciano, diventati ormai punti di riferimento nel panorama calcistico italiano, non solo ospitano il Centro Tecnico Federale ma sono anche luoghi di ritrovo per gli Azzurri e le Azzurre durante i loro ritiri per preparare gli impegni internazionali. Situati alle porte di Firenze, questi...

Napoli, da inizio anno la Finanza ha sequestrato beni per 60 milioni di euro

Da inizio all'anno, il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli ha eseguito 16 decreti di sequestro di beni per un valore totale di oltre 60 milioni di euro, nell'ambito di un'azione mirata a contrastare la criminalità economica. Azioni che sono state coordinate dalle Procure competenti sul territorio partenopeo...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE