Incendio doloso ai Camaldoli: aperta un’indagine

SULLO STESSO ARGOMENTO

Paura in serata ai Camaldoli per un incendio che ha interessato la boscaglia sulle colline che sovrastano la città di Napoli.

L’ incendio è scoppiato nel tardo pomeriggio e il vento forte che soffia su Napoli da ieri ha contribuito ad alimentare le fiamme, È stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco, e pare che le fiamme si siano sviluppate nella boscaglia, dunque non è stato necessario, per il momento, il soccorso della polizia municipale per interventi di viabilità.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:Agguati a Ponticelli: restano in carcere i due killer del clan

L’incendio si sarebbe sviluppato in via Marano Pianura, nei pressi di una Rsa. Dopo alcune ore le fiamme sono state domate e non è stato necessario procedere all’evacuazione degli ospiti della Rsa. Sono in corso indagini per stabilire la matrice dell’incendio.






LEGGI ANCHE

Anche per i due maggiorenni degli stupri a Caivano si farà il processo immediato

Il gip del Tribunale di Napoli Nord ha disposto il giudizio immediato per i due maggiorenni coinvolti negli stupri delle due cuginette di 10...

Ancora controlli al Parco Verde di Caivano: 244 identificati

Controlli a Caivano: operazione straordinaria delle forze dell'ordine.ù Nella giornata di ieri, il Commissariato di Afragola, in collaborazione con il Reparto Prevenzione Crimine Campania, ha...

Napoli, lancia borsello con la droga dalla finestra: arrestata incensurata

E' accaduto a San Pietro a Patierno dove è finita in manette una donna di 26 anni

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE