Salerno Letteratura, il programma del 21 giugno

La città di Salerno si prepara ad accogliere una...

Impresa del Benevento allo Stadium: un gol di Gaich stende la Juve

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il Benevento di Pippo Inzaghi si regala una domenica eroica. Una impresa storica per gli stregoni che passano allo Stadium con un gol di Gaich.

Sconfitta a sorpresa della Juventus allo Stadium contro il Benevento, in cerca di punti pesanti per mettere pressione all’Inter capolista la squadra di Pirlo sbatte contro il muro della formazione campana che si difende con ordine e colpisce i bianconeri al 70′ con l’argentino Gaich su un errore difensivo di Arthur. In classifica la Juventus resta ferma a 55 punti, uno in meno del Milan, gli stregoni salgono a 29.

PUBBLICITA

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Napoli, guardia giurata morta per covid nella notte

Al 4′ è Ronaldo a farsi vedere nell’area campana, il suo diagonale sul palo lontano esce di pochissimo. Al 22′ Cr7 imposta per Morata che fa da sponda per Danilo, il tiro viene respinto da Tuia. Sul fronte opposto un lancio lungo di Viola vede Tuia svettare di testa, palla di poco a lato. Dieci minuti più tardi ripartenza bianconera con Morata che entra in area ma il diagonale viene respinto da Montipò. Poco dopo lavoro per il Var, l’arbitro Abisso concedere un penalty ai padroni di casa per un tocco di Foulon in area ma rivedendo le immagini corregge la sua decisione. Al 37′, sugli sviluppi di un corner De Ligt svetta di testa, palla a Morata che da posizione invitante spara alto. La ripresa comincia con lo stesso copione del primo, Juventus in avanti a caccia del gol con l’11 di Inzaghi che si difende con ordine e pronto a ripartire in contropiede. Al 50′ palla sulla sinistra per Chiesa che tenta la via del gol da posizione defilata.

Al 69′ il Benevento riesce a capitalizzare il suo pressing alto: Arthur cerca un pericoloso passaggio in orizzontale nei pressi della propria area, Gaich raccoglie il pallone, lo protegge e calcia battendo Szczesny per l’1-0 a sorpresa. Colpo duro per la Juventus che reagisce alla ricerca del pari, con una buona opportunita’ per Ronaldo su cui e’ ancora pronto Montipo’. Il portiere dei campani dice ancora di no a CR7 in due occasioni e nella seconda Danilo spreca sulla ribattuta nell’area piccola calciando alto. Il Benevento si difende con ordine fino al fischio finale: dopo sette vittorie consecutive all’Allianz Stadium e tre negli ultimi tre turni di campionato, la Juventus cade contro il Benevento che conquista 3 punti fondamentali in ottica salvezza.


googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE