Benevento, picchiava sorella disabile: allontanato da casa

SULLO STESSO ARGOMENTO

Avrebbe picchiato ripetutamente la sorella disabile, tanto da provocarle uno stato di sofferenza morale e psichica.

Per questo un cinquantatreenne di Benevento e’ stato allontanato dalla casa familiare. Lo ha disposto un” ordinanza emessa dal gip del Tribunale di Benevento su richiesta della Procura al termine delle indagini condotte dai carabinieri.

La vittima – secondo gli investigatori – per quasi due anni ha subito violenza fisica, con schiaffi, calci e pugni e colpi di bastone. ll 53 enne avrebbe anche avuto atteggiamenti minatori nei confronti degli altri familiari, che non intervenivano, temendo le sue possibili ritorsioni.






LEGGI ANCHE

Al Museo-FRaC Baronissi presentazione del libro ‘Poetiche Impertinenze’, di Rossella Nicolò e Giancarlo Cav...

Venerdì 23 febbraio alle ore 18:30, nel Salone della conferenze del Museo-FRaC Baronissi, sarà presentato il libro di Rossella Nicolò e Giancarlo Cavallo POETICHE...

20 vittime della strada nell’ultimo fine settimana in Italia

Il fine settimana che va dal 16 al 18 febbraio ha registrato 20 vittime sulle strade italiane a causa di incidenti, un numero identico...

Ordine dei Geologi: “A Napoli urgente indagine sul sottosuolo”

L'Ordine dei Geologi della Campania ha sollecitato un puntuale monitoraggio del territorio napoletano, iniziando dai quartieri più a rischio come il Vomero, in seguito...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE