google news

Afragola, libero uno dei rapinatori che causò un’incidente sull’Asse Mediano

Al Rione Salicelle e sui social c’è chi festeggia.

    Libero uno dei rapinatori che causò un’incidente sull’Asse Mediano

    Silvio Pirozzi, noto come ‘o pilota nel rione Salicelle di Afragola, protagonista di un incidente sull’ Asse Mediano, avendo imboccato un’uscita contromano, mentre era in fuga dalla forze dell’ordine dopo aver compiuto una rapina con dei complici, è tornato in libertà per un vizio di forma. Infatti, come racconta Internapoli, il Tribunale del Riesame ha disposto la scarcerazione di Pirozzi per inefficacia della misura della custodia cautelare in carcere per intempestività della notifica relativa all’avviso di fissazione dell’udienza camerale.

    Per festeggiarne la scarcerazione, nel suo quartiere di residenza, il rione Salicelle, sono stati esplosi fuochi di artificio.

    Intano anche sui social, come segnalato al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli, c‘è chi esulta per la scarcerazione di ‘o pilota. Si tratta degli stessi soggetti che manifestarono solidarietà per i rapinatori afragolesi quando vennero arrestati e che diffusero sui social il vergognoso attacco mediatico ai carabinieri per gli arresti al Rione Salicelle che si rivelò montato ad arte per screditare l’arma.

    “Incredibile che si rimetta in libertà un pericoloso criminale, che ha rischiato anche di uccidere delle persone innocenti, per un vizio di forma. Siamo senza parole. La burocrazia è più importante della giustizia? Che si riveda immediatamente la decisione.

    L’esultanza per questa scarcerazione è testimonianza di una cultura criminale che continua a dilagare in maniere sempre più rapida e pericolosa.”- commetta il Consigliere Borrelli

    “Viviamo in una società in cui i valori sembrano capovolti. Si festeggia per una scarcerazione, si condanna lo stato, si giustificano i reati e tanto altro ancora. Per fortuna la città di Afragola non è questa, non solo. La nostra comunità locale è costituita soprattutto da tante persone oneste e libere, che sono una speranza e sono la società sulla quale vogliamo e dobbiamo costruire il futuro.”- prosegue Salvatore Iavarone, coordinatore di Europa Verde per l’area Nord di Napoli

    google news

    ULTIME NOTIZIE

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    CRONACHE TV