Vede i poliziotti e si sbarazza di un involucro col crack: arrestato

SULLO STESSO ARGOMENTO

Aveva quasi 20 grammi di crack dai poliziotti, il giudice gli concede gli arresti domiciliari.

È quanto accaduto a Michele C., 28enne casertano, già arrestato nel 2018 perché in possesso di 400 grammi di cocaina. Nella serata di mercoledì 24 febbraio, in via Trento, è stato trovato in possesso di 19,5 grammi di crack. Lo stupefacente era contenuto in un in un involucro con le dosi già pronte che è stato gettato in strada alla vista degli agenti della Volante della Questura di Caserta dal 28enne che si stava intrattenendo in una conversazione con un altro soggetto.

I poliziotti, insospettiti dal gesto repentino, hanno recuperato l’involucro e fermato il pusher per detenzione illecita di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. Stamane, accolta l’istanza dei suoi difensori, il giudice Luciana Crisci del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha disposto la detenzione domiciliare.






LEGGI ANCHE

A Padula presentazione del libro fotografico ‘Euthymía’ di Lorenzo Peluso

Al Circolo Carlo Alberto 1886 di Padula arriva “Euthymía. Viaggio nei segni per fermare il tempo” per raccontare le donne. Venerdì 8 marzo ore 18.30 presso la storica sede del Circolo Carlo Alberto 1886, in via Tenente D’Amato, una serata in viaggio, tra i segni del tempo nelle vite vissute di 44 giovani donne anziane. Il racconto tra immagini e riflessioni per omaggiare l’essenza dell’essere umano. Il Circolo Carlo Alberto 1886 festeggia l’8 marzo delle...

Nola, raid contro consigliere comunale: 4 colpi al garage

Nella notte scorsa, a Nola , ignoti hanno preso di mira il garage dell'abitazione di Erasmo Scotti, consigliere comunale di maggioranza, colpendolo con quattro colpi d'arma da fuoco. Questo non è il primo episodio del genere per l'uomo di 34 anni, che in passato ha già subito attentati simili, tra cui l'incendio doloso di due veicoli. Attualmente, i carabinieri di Nola e il nucleo investigativo di Castello di Cisterna stanno conducendo le indagini sull'accaduto.

Al Teatro Serra, riflessioni sull’identità maschile oggi

**Identità Maschile nel Dramma Teatrale "C19H28O2 (o Come Avere le Palle)"** Al Teatro Serra di Napoli, la compagnia teatrale "Lidi Precari" porta in scena dal 15 al 17 marzo l'opera teatrale "C19H28O2 (o come avere le palle)", un profondo spettacolo che si interroga sull'identità maschile nel mondo odierno. Il titolo dal significato esplicito, la formula chimica del Testosterone, introduce gli spettatori in un viaggio alla scoperta di cosa significhi essere uomini oggi. Attraverso le performance...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE