Noi per Napoli soldale: Olga De Maio e Luca Lupoli al fianco di chi ha bisgno

SULLO STESSO ARGOMENTO

Cultura, arte, spettacolo, società, attualità, strumenti ed attivatori di sensibilità e solidarietà

[Comunicato stampa]

In questo lungo, interminabile, triste periodo pandemico che stiamo vivendo e che sta soffocando ogni aspetto della nostra esistenza, con una netta,forte ed irreversibile abdicazione al mondo virtuale per ogni forma di espressione, comunicazione,socializzazione, si avverte forte la necessità che la cultura, l’arte,lo spettacolo,siano sempre più strumento ed attivatori di sensibilità, solidarietà e che mirino a trasformare una società ed un’attualità che forse ne sta perdendo il senso: è questa una delle finalità del format tv Noi per Napoli Show, in onda su Campania Felix.tv (ch 210,613,694 del d.t) ideato,curato e condotto dagli artisti lirici il soprano Olga De Maio ed il tenore Luca Lupoli e dell’Associazione Culturale Noi per Napoli.

Noi per Napoli Show con Olga De Maio soprano e Luca Lupoli tenore
I due artisti partenopei, rappresentanti della storica Associazione Culturale Noi per Napoli, hanno lanciato e realizzato questo progetto televisivo già da qualche tempo, riscuotendo molti consensi,successo e partecipazione di grandi personaggi, sulle frequenze dell’emittente campana.



    Il format, la cui peculiarità é che la Lirica, impersonata dagli stessi artisti, conduttori, incontra Arte, Cultura, Spettacolo, Società, Attualità, Imprenditoria, attraverso interviste, dibattiti, confronti dei personaggi che intervengono, mette in contatto i diversi aspetti, linguaggi, caratteristiche della immensa ricchezza del background sociale,artistico e culturale della città di Napoli e di tutte le implicazioni che esprime al livello nazionale ed internazionale attraverso la forma comunicativa della musica, del belcanto e dell’opera lirica per una sua costante e crescente rivalutazione ed attualizzazione.

    L’Opera lirica, il melodramma costituisce la più grande sintesi di ogni arte, cultura, espressione, portatrice di una civiltà,tradizione e patrimonio immortali che non possono estinguersi nell’oblio !

    Un patrimonio, la musica ed il canto,che sensibilizza ed educa gli animi al bello, all’infinito, alla gentilezza, alla nobiltà d’animo, all’ascolto dei propri moti interiori ed aiuta ad esprimerli, a condividerli con il prossimo, educa al dialogo ed alla crescita individuale e collettiva, a superare gli egoismi ed a stabilire un ponte con la realtà circostante.

    Olga De Maio e Luca Lupoli

    Gli artisti Olga De Maio e Luca Lupoli, ispirati e formatisi su questi valori e sulla base dei principi costitutivi della trentennale Associazione Culturale Noi per Napoli, fondata dalla sua Presidente Emerita Dott.ssa Emilia Gallo, infatti hanno voluto intenzionalmente assegnare al format, come a qualsivoglia attività ed evento da essi organizzato e realizzato, anche una finalitá di solidarietà: in ogni trasmissione accolgono e diffondono gli appelli di quelle realtà che si prodigano per preparare i pasti da distribuire ai senzatetto della città di Napoli, affinché abbiano i generi alimentari di prima necessità, impegnandosi in prima persona come Associazione a fornire loro delle spese mensili con grande cuore, in particolare destinatari di quelle ultime, la fraternità di San Pietro ad Aram di Napoli che curano la zona della ferrovia.

    Un piccolo segno tangibile quindi, di come arte, cultura, spettacolo, società attualità possano diventare strumenti ed attivatori di solidarietà e sensibilità, specialmente in questo momento così difficile.

    Vi invitiamo pertanto a sostenere le iniziative dell’Associazione Noi per Napoli, dei due loro ideatori e realizzatori, Olga De Maio e Luca Lupoli ed a seguire sempre con attenzione la trasmissione Noi per Napoli Show il mercoledì sera sulle frequenze di Campania Felix tv 210,613,694 del digitale terrestre per nuove ed appassionanti nuove puntate!


    Torna alla Home


    La Giunta comunale ha dato il via libera ai lavori di messa in sicurezza di un settore delle gradinate della Curva B inferiore dello stadio Maradona. Questa decisione è stata presa in seguito al riscontro di alcuni avvallamenti dei gradoni, che hanno evidenziato la necessità di interventi urgenti. Il progetto...
    Il Giudice dell'Udienza Preliminare di Salerno ha emesso una condanna di due anni e dieci mesi di reclusione per Salvo Gregorio Mirarchi, 32 anni di Montepaone. Mirarchi è stato ritenuto responsabile delle minacce di morte contenute in una lettera inviata nel gennaio del 2023 alla Procura della Repubblica di Catanzaro,...
    Il Barcellona non accetta la sconfitta nel "Clasico" contro il Real Madrid e si prepara a chiedere la ripetizione della partita persa ieri per 3-2. La decisione è stata presa in seguito al controverso gol fantasma di Lamine Yamal, un episodio che potrebbe aver cambiato le sorti del match. Il...
    Il Napoli, tra un risultato deludente e l'altro, ha ripreso oggi nel pomeriggio gli allenamenti presso l'SSCN Konami Training Center di Castel Volturno in preparazione del prossimo match di campionato contro la Roma, in programma domenica allo Stadio Maradona alle 18:00. I giocatori si sono concentrati sul campo 2, iniziando...

    IN PRIMO PIANO