Attualità

Opera del pittore napoletano Morelli recuperata a 25 anni dal furto



opera del pittore napoletano morelli recuperata a 25 anni dal furto
Foto dal web




L’opera del pittore napoletano Morelli stava per essere venduta a Roma, ma grazie a una indagine dei carabinieri di Monza, è stata recuperata dopo 25 anni dal furto

Il dipinto a olio su tela “Venere e amore”, attribuito all’artista napoletano Domenico Morelli (1826-1901), è stato recuperato dai Carabinieri del Nucleo per la Tutela del Patrimonio Culturale di Monza 25 anni dopo essere stato rubato a un antiquario milanese, nella notte tra il 17 e il 18 gennaio del 1996.

I carabinieri lo hanno intercettato poco prima che un privato residente a Roma lo vendesse per tramite di una casa d’aste capitolina. L’indagine è partita nel marzo dello scorso anno su segnalazione dei militari della Sezione Elaborazione Dati del Comando Tpc, che gestisce la “Banca Dati dei beni culturali illecitamente sottratti”, il più grande database di opere d’arte rubate al mondo.

Google News

Giugliano. Un video per Basile e un premio per valorizzare il talento degli studenti

Notizia precedente

Castellammare, rapina in casa di un’anziana: arrestato il nipote

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..