Caserta. La delicatezza della vicenda impone uno stretto riserbo, così come il dovere di cronaca impone di raccontare quanto avvenuto.

Questa mattina una delle persone coinvolte nell’inchiesta sulla corruzione all’Asl che lunedì ha portato gli uomini del Nas a eseguire 12 arresti ha tentato il .

La persona ha infatti minacciato di lanciarsi nel vuoto dall’abitazione sita nel centro storico della città della provincia dove risiede. Per fortuna i carabinieri sono riusciti a farla desistere dall’insano proposito. Sul posto è giunta comunque un’ambulanza che ha trasferito la persona coinvolta in ospedale per accertamenti anche se non ha riportato ferite nè lesioni.

Stando a quanto ricostruito già ieri la persona aveva tentato un gesto estremo.



Cronache Tv



Ultimi Video dai TG

Ti potrebbe interessare..