Calvizzano, parte l’abbattimento del capannone abusivo del clan Cesarano

SULLO STESSO ARGOMENTO

Nella mattinata odierna il Prefetto di Napoli, Marco Valentini, si è recato presso il Comune di Calvizzano per una visita istituzionale.

Il Prefetto è stato accolto dal Sindaco, Giacomo Pirozzi, con il quale ha affrontato le tematiche più rilevanti dell’area cittadina di riferimento, altamente urbanizzata e situata nell’agro giuglianese sito a nord-ovest di Napoli che comprende anche i comuni di Marano, Mugnano, Villaricca, Qualiano e Giugliano in Campania.

Il Prefetto ha poi visitato la locale Stazione dei Carabinieri, incontrando il personale impegnato quotidianamente sul territorio.
Successivamente il Prefetto ha assistito all’inizio delle operazioni di demolizione del manufatto abusivo realizzato alcuni anni fa dalla famiglia Cesarano, appartenente all’omonimo clan camorristico operante nell’area di riferimento.

L’iter preordinato all’abbattimento – sequestro, ordinanza di demolizione e acquisizione al patrimonio comunale – fu avviato dal Comune, all’epoca retto dalla gestione commissariale.
La vicenda assume un elevato valore simbolico e rappresenta una importante ed efficace risposta dello Stato contro l’illegalità.



    LIVE NEWS

    Don Patriciello: “De Luca non mi ha dato la mano, ma l’avrei ignorato”

    Alla domanda se il governatore della Campania lo abbia...
    DALLA HOME

    Tragedia in Valtellina: morti tre giovani finanzieri

    Tragedia in Valtellina: 3 giovani finanzieri del Sagf perdono la vita durante un'esercitazione in montagna. Un'esercitazione di addestramento si è trasformata in tragedia questa mattina in Valtellina, dove tre giovani militari del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza (Sagf) hanno perso la vita precipitando da una parete rocciosa. I tre alpini,...

    ULTIME NOTIZIE

    TI POTREBBE INTERESSARE