Sant’Anastasia concorsi truccati condanne


Sant’Anastasia, arrivate le condanne. Nel filone d’inchiesta anche i comuni dell’Agro Nocerino Sarnese

Si è conclusa l’inchiesta . Coordinata dalla Procura della Repubblica di Nola dopo circa due anni ha portato alla condanna degli imputati, quattro uomini accusati a vario titolo di essere gli esponenti di un sistema che, dietro un losco giro di denaro, gestivano la compravendita dei posti pubblici, in questo specifico caso al Comune di Sant’Anastasia. Secondo quanto emerso dalle indagini della Guardia di Finanza di Nola, coordinate della Procura, avrebbero alterato per via informatica i risultati delle prove dei concorsi pubblici in cambio di mazzette.

I finanzieri durante le indagini, scattate a Febbraio del 2019, avrebbero assistito ‘in diretta’ a due episodi legati alla compravendita di posti di lavoro: per un contratto da istruttore amministrativo proprio nel Comune di Sant’Anastasia al candidato erano stati chiesti 30mila euro. Questo si era rifiutato di pagare e così non ha avuto l’incarico. A seconda dell’livello occupazionale, i candidati avrebbero “sborsato” dai 20 a 50 mila euro per garantirsi l’ambito “POSTO FISSO”.

I versamenti avvenivano prima della prova preselettiva, prima della prova scritta e prima della prova orale. La condanna inflitta agli imputati, superiori rispetto alla richiesta del PM, è: per l’ex di Sant’Anastasi Raffaele Abete dieci anni di reclusione; sei anni per l’imprenditore salernitano , titolare di un’ agenzia – Selezioni e Concorsi – accusato di aver truccatole prove dei candidati; otto anni per l’ex segretario comunale di Sant’Anastasia e Pimonte, ; otto anni per l’ex consigliere comunale Pasquale Iorio. L’accusa a vario titolo, per i quattro indagati è di associazione per delinquere dedita alla commissione di più delitti di corruzione e finalizzata a favorire illecitamente il superamento di concorsi pubblici.

Durante la prima fase investigativa, sottoposto a interrogatorio, Montuori non solo avrebbe ammesso le sue colpe ma avrebbe aperto la strada agli inquirenti a un altro giro truccato riguardante ulteriori e presunte alterazioni di prove preselettive avvenute nell’Agro-  nocerino sarnese, nei comuni di Pagani, Sarno, San Valentino Torio, San Marzano sul Sarno e in altre città italiane. Per i comuni salernitani le indagini avviate dalla Procura di Nocera Inferiore, dopo aver ricevuto documentazione specifica dai colleghi della magistratura di Nola, sono ancora in corso.


Cronache Tv


Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

Altre Notizie

Morte di Maria Paola, il fratello a processo per omicidio volontario

Michele Antonio Gaglione è stato rinviato a giudizio dal gup di Nola per la morte della sorella Maria Paola
Leggi tutto

Covid: di nuovo sopra i 20mila casi in Italia

La curva del contagio risale al 5,8%. In aumento i ricoveri in terapia intensiva e quelli ordinari
Leggi tutto

Formazioni ufficiali Sassuolo-Napoli: fuori Ghoulam, torna Demme

Gattuso per la sfida contro i neroverdi si affida ancora a Dries Mertens, preferendo, però, Hysaj a Ghoulam.
Leggi tutto

Brusca frenata del contagio covid in Campania

Sono 2635 i nuovi casi oggi e anche se i morti sono 40 la percentuale si attesta al 9.93% in...
Leggi tutto

‘Suoni contro muri’, musica e arte in streaming al Trianon Viviani

Dal 10 marzo, sei concerti raccontati da noti “testimonial”, contrappuntati dalle opere di artisti, in collaborazione col museo Madre
Leggi tutto

Truffa anziana nel Casertano e le ruba tutti i risparmi: arrestato

Un colpo da 3500 euro. Secondo i carabinieri il 52enne agiva in modo seriale sfruttando le distrazioni delle vittime
Leggi tutto

Sanremo 2021, è già polemica. Il Festival dimentica il Ponte Morandi

Il rammarico di Fabrizio Venturi: "Non canteremo la canzone scritta per le vittime del crollo"
Leggi tutto

Napoli, mancano ancora i medici di base. Interviene il Presidente dell’Ordine

I nuovi medici non accettano le zone periferiche di Napoli come destinazione
Leggi tutto

E se questo Sanremo 2021 fosse il primo realmente social ?

La prima puntata del Festival di #Sanremo 2021 è stata molto seguita su canali live dei vari Youtuber
Leggi tutto

Maggio dei libri, menzione speciale per ‘Le piazze del sapere’

"E' il frutto di anni di lavoro e di iniziative da noi svolte per diffondere la cultura come fattore di...
Leggi tutto

Covid: il sindaco di Bacoli chiude i mercati e le aree pubbliche

Percentuale contagi salita all'11,5%, dato superiore alla media regionale
Leggi tutto

Operaio Nuroll licenziato in pandemia, il giudice lo reintegra

Ieri per Gianluca Teratone è stata disposta la reintegra dal tribunale del lavoro che ha riconosciuto l’illegittimità del licenziamento
Leggi tutto

Pozzuoli: bradisismo e bassa marea, a secco la darsena dei pescatori

Dal 2006 a oggi la terra si è sollevata di 75-76 centimetri soprattutto nell'area del Rione Terra.
Leggi tutto

Napoli, controlli straordinari a Materdei: oltre 200 persone identificate

Identificate 214 persone, di cui 70 con precedenti di polizia, e controllate 67 autovetture e 41 motocicli, di cui 2...
Leggi tutto

Osimhen, il neurochirurgo: ‘Il discorso è solo preventivo, non c’è niente da curare”

Il professionista intervenuto a #RadioMarte ha anticipato che venerdì è in programma un controllo
Leggi tutto

Inseguimento tra Castellammare e Torre Annunziata: ecco chi sono i fermati

Stamane il processo: carcere per #CarmineZavota (40enne di Boscoreale) e #PasqualeGiugliano (37enne di Pompei), arresti domiciliari invece per #LuigiVitiello (38enne...
Leggi tutto

Rapinano banca ma rimangono chiusi dentro: arrestati in 4

E' accaduto nella tarda mattinata alla filiale della #BancaPopolareVesuviana a #Nola
Leggi tutto

Casoria, rubato il pullmino di una cooperativa sociale che trasporta gratuitamente disabili ed anziani

Il furto nella serata di ieri. Tante sono le associazioni di volontariato nati soprattutto in seguito all’emergenza #covid
Leggi tutto

Napoli, parcheggiatore abusivo sorpreso al porto: fornisce documenti falsi. Arrestato

In manette è finito il 31enne #PatrizioBerrini che ha cercato di celare alla polizia la sua identità
Leggi tutto

Furti nei negozi a Napoli, vertice in Prefettura

Negli uffici della Prefettura di Napoli si e' tenuta oggi una riunione di Coordinamento interforze
Leggi tutto


Ti potrebbe interessare..