foto dal web


Raid incendiario nella notte in una fabbrica di infissi a San Felice a Cancello, si segue la pista del racket

Uno scoppio e poi le alte fiamme. Rogo nella notte in via Schiavetti, in pieno centro a San Felice a Cancello nel Casertano, all’interno di una piccola fabbrica di infissi di proprietà della famiglia Carfora.

L’incendio si è sviluppato intorno alle 4 e sul posto sono stati impegnati, fino a pochi minuti fa, i vigili del fuoco del distaccamento di Caserta.

Al momento, non si riescono ancora a quantificare i danni, anche se c’è molto materiale andato in fumo. A dare l’allarme è stato lo stesso proprietario, fabbro molto conosciuto sul territorio della Valle di Suessola.

LEGGI ANCHE  Covid, 19.037 nuovi casi in Italia e 459 morti. L'indice di positività risale al 12,49%

Leggi anche: https://www.cronachedellacampania.it/2021/01/napoli-raccolti-7-mila-euro-per-ricomprare-lo-scooter-rubato-al-rider-caccia-ai-banditi/

Sull’episodio indagano i carabinieri della stazione locale che non escludono la pista del dolo. Nelle prossime ore, saranno sequestrati i filmati di telecamere private presenti in zona.


Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie

Concerto dell’Epifania alla XXVI edizione. Martedì 5 gennaio su Rai1

Notizia Precedente

Covid, a Ravello possibile focolaio in parrocchia: positivo anche il sacerdote

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..