Napoli, Fontana di Tatafiore, Nasti: ‘Immediata ricollocazione in via Scarlatti’

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli, Fontana di Tatafiore, Nasti (Europa Verde): “Immediata ricollocazione in via Scarlatti”

[Comunicato stampa]

“La condanna al risarcimento dei danni nei confronti del Comune per l’inopinato spostamento, quasi furtivo, della fontana di un artista che espone nei maggiori siti culturali del mondo, rappresenta il giusto riconoscimento per la dignità dell’artista, sottoposto, ad un accanimento che ha rasentato il bullismo istituzionale. “Abbandono senza alcuna cura e manutenzione” si legge nella sentenza che sembra quasi una beffa finale in quest’assurda vicenda. Il Comune ha pensato bene di rimuovere la fontana, di notte, per farla ‘marcire’ all’interno dei suoi depositi, lasciando spazio a tavolini e gazebo”. Questo il commento di Rino Nasti, capogruppo di Europa Verde alla Municipalità V del Comune di Napoli, alla notizia pubblicata dal Mattino.

Leggi anche: https://www.cronachedellacampania.it/2021/01/vaccini-la-campania-ha-superato-di-nuovo-il-100-delle-dosi-somministrate



    “I Verdi, sin da quando era stata portata la discussione in Municipalità, hanno sempre espresso voto contrario alla rimozione dell’opera. Invece di valorizzarla, fu pensato, in una notte d’estate, di trafugare la fontana, e lasciare spazio al male endemico della parte più viva del Vomero, ossia tavolino selvaggio. Il risarcimento imposto dal giudice è il giusto ristoro per un’artista di caratura internazionale e di un quartiere che non può essere schiavo della Movida. Avanzeremo immediatamente, in Municipalità, la richiesta di ricollocare la fontana nel suo luogo originario, via Scarlatti”.


    Torna alla Home


    In casa Napoli è di nuovo allarme Kvaratskhelia: il georgiano non si è allenato

    Il Napoli è in piena preparazione in vista della trasferta contro l'Empoli, in programma per sabato alle 18. Tuttavia, non tutte le notizie sono positive per il club partenopeo, soprattutto per quanto riguarda la situazione di un giocatore chiave. Nella sessione di allenamento odierna, svoltasi presso l'SSCN Konami Training...

    Braida: “Con De Laurentiis nessun rapporto, ma se il Napoli chiamasse…”

    Durante la trasmissione “Si Gonfia la Rete” su Radio Crc, il dirigente sportivo Ariedo Braida è intervenuto con alcune dichiarazioni. "Bisogna precisare che con De Laurentiis non ho rapporti. È un grande presidente, ci conosciamo, ma si ferma lì. Lui è De Laurentiis, io sono un piccolo dirigente". "Quanto a...

    Arbitri Serie A: a Colombo il derby tra Milan e Inter, Manganiello dirige il Napoli

    Il tanto atteso derby milanese tra Milan e Inter, che potrebbe decretare lo scudetto per i nerazzurri, sarà diretto da Andrea Colombo. Il posticipo della 33esima giornata, in programma lunedì alle 20.45 a San Siro, vedrà il fischietto della sezione di Como guidare la sfida tra le due squadre...

    La denuncia di Confesercenti Campania: “Il mercato del falso sottrae 200 milioni di euro all’anno alle attività in regola”

    Confesercenti Campania alza la voce contro la contraffazione diffusa nel commercio, un fenomeno che provoca ingenti danni alle attività commerciali che pagano le tasse, rispettano le leggi e vendono prodotti in regola. Secondo il centro studi di Confesercenti Campania, si stima che il mercato del falso eroda a Napoli circa...

    Auriemma: “Conte al Napoli? Ci sta pensando. Vuole Ciro Ferrara come secondo, lo ha già contattato…”

    Durante la trasmissione "Si Gonfia la Rete" su Radio Crc, Raffaele Auriemma ha gettato luce su alcune dinamiche in corso nello spogliatoio del Napoli, sollevando interrogativi sul futuro della squadra e sulle mosse della dirigenza partenopea. Secondo Auriemma, il clima nello spogliatoio non è più quello cordiale di un...

    IN PRIMO PIANO