I lavoratori Whirpool portano doni ai figli degli operai MeridBulloni di Castellammare

SULLO STESSO ARGOMENTO

I lavoratori Whirpool portano doni ai figli degli operai Merid Bulloni di Castellammare

In testa al corteo Babbo Natale e la Befana, accompagnati da tanti cestini di vimini colmi di doni incartati di rosso e dolci. E cosi’ che questa mattina i lavoratori della Whirlpool di Napoli hanno fatto visita ai figli degli operai della Meridbulloni di Castellammare di Stabia. Una nuova iniziativa di solidarieta’ tra i dipendenti della fabbrica di via Argine a Napoli, che ha chiuso i cancelli il 31 ottobre scorso per volonta’ della multinazionale americana, nei confronti di quelli che vivono l’ultima vertenza in ordine di tempo in Campania, con l’azienda che vuole concentrare la produzione al Nord.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Castellammare, vertenza Meridbulloni, incontro con delegazione Whirlpool

“Quello che succede ai lavoratori ricade inevitabilmente sui familiari e anche sui nostri figli – ricorda Vincenzo Accurso, della Rsu di Whirpool – togliere il lavoro a qualcuno vuol dire cancellare il futuro di un intera famiglia. I bambini hanno diritto a un infanzia felice e alla sicurezza e la stabilita’ dei propri genitori”.


Torna alla Home


Miglioramento dell’organizzazione dei taxi a Piazza Garibaldi a Napoli

Riunione per ottimizzare il servizio taxi Il prefetto di Napoli, Michele Di Bari, ha guidato una riunione al Palazzo di Governo per discutere delle problematiche legate alla logistica dei taxi presso la stazione ferroviaria di Piazza Garibaldi. Presenti l'assessore alla Legalità e Polizia locale del Comune di Napoli, rappresentanti...

In ospedale 3 studenti e 2 insegnanti di Salerno in gita a Montecatini

Tre studenti e due insegnanti, facenti parte di una comitiva in gita scolastica da Salerno e che alloggiavano in un albergo di Montecatini Terme (Pistoia), sono dovuti ricorrere alle cure del pronto soccorso di Pescia (Pistoia), perché accusavano disturbi gastrointestinali a carattere acuto. E' quanto reso noto dall'Asl Toscana...

Marcianise, incastrato in rulli bobina: muore operaio

Tragedia sul lavoro nel Casertano. Non ce l'ha fatta l'operaio di 53 anni che ha perso la vita in un'azienda nella zona industriale di Marcianise. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, lo scorso 11 aprile la vittima, di Casoria (Napoli), stava effettuando lavori di manutenzione su una ribobbinatrice...

Napoli, evaso dal carcere di Nisida: 19enne preso ai Quartieri Spagnoli

Durante un'operazione della Polizia di Stato, un giovane di 19 anni è stato arrestato per evasione. Gli agenti della Squadra Mobile hanno intercettato il giovane mentre tentava di fuggire su uno scooter. Dopo un breve inseguimento, è stato catturato e si è scoperto che era evaso il 3 aprile scorso...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE