foto dal web


Due tifosi della Nocerina violana la “zona rossa” per assistere alla partita: sanzionati

Gli Agenti della Polizia di Stato hanno sanzionato due persone, appartenenti alla tifoseria Ultras della Nocerina.

In particolare, nel corso della partita disputata ieri, 6 gennaio alle ore 14:30, sul campo dello stadio “Novi” di Angri, tra le squadre della Nocerina ASD e del Carbonia Calcio 1939, valevole per il campionato di promozione serie “D” girone “G”, terminata alle ore 16,15 con il risultato di 2 a 1, gli Agenti della Polizia di Stato in servizio d’ordine presso lo Stadio hanno notato due persone che si sono sporte da una recinzione metallica per osservare la partita.

LEGGI ANCHE  Il consigliere scientifico Ricciardi: 'No alla riapertura delle scuole'

I due sono stati subito fermati dagli Agenti del Commissariato di P.s. di Nocera Inferiore ed identificati per V.S. del 1960 e L.A. del 1957, entrambi di Nocera Inferiore ed appartenenti a gruppi ultras della Nocerina.

I Poliziotti hanno elevato a ciascuno dei due tifosi la sanzione amministrativa pecuniaria di 400 euro, come previsto della vigente normativa tesa al contrasto ed al contenimento della diffusione del virus Covid-19, per aver violato le disposizioni in tema di “zona rossa”, in vigore ieri 6 gennaio.

Colpita alla testa da un proiettile a Capodanno, i familiari: ‘Chi sa parli’

Notizia Precedente

Napoli, ruba una bici ma viene beccato a Piazza Garibaldi e denunciato

Prossima Notizia

Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie


Ti potrebbe interessare..