foto di repertorio

Diritti dei detenuti, Donato Salzano (Radicali) al quinto giorno di sciopero della fame

Siamo al giorno numero 5 di sciopero della fame per Donato Salzano, segretario radicale dell’Associazione “Maurizio Provenza” di Salerno e militante del Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito.

Una storia di lotte e di scioperi della fame che da sempre caratterizzano la vita politica di uno degli esponenti pannelliani storici di Salerno e provincia. Sempre in difesa dei più deboli, degli ultimi, degli “scartati” come spesso li definisce il segretario dei radicali salernitani. Donato Salzano da cinque giorni è in sciopero della fame, proprio in questo periodo di Covid e di restrizioni, per mettere al centro del dibattito politico la situazione di disagio e di abbandono assoluto dei detenuti della Casa Circondariale di Salerno.

Titolare di un caseificio del Casertano condannato per minacce

Notizia Precedente

Covid, Iss: Rt a 1,3. prima volta sopra 1 da 6 settimane. Dodici regioni a rischio alto

Prossima Notizia

Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie


Ti potrebbe interessare..