Covid: 15.774 nuovi casi in Italia e 507 decessi, il rapporto scende all’8,9%

SULLO STESSO ARGOMENTO

Covid: 15.774 nuovi casi in Italia con 175mila tamponi, 507 decessi, rapporto scende all’8,9%

Sono 15.774 i nuovi casi di Covid-19 registrati in Italia nelle ultime 24 ore, in lieve aumento rispetto a ieri, per un totale di 2.319.036 dall’inizio dell’epidemia. Scende invece a 507 il numero di decessi rispetto ai 616 di ieri. E’ quanto emerge dal bollettino quotidiano diffuso dal ministero della Salute sulla diffusione del coronavirus nel nostro Paese.  L’Italia  però supera gli 80mila decessi Covid, erano 40mila il 5 novembre. Morti raddoppiati in soli 69 giorni. Una stima Imhe: 100mila al 1 Aprile.

Sono 175.429 i tamponi processati, in notevole aumento rispetto ai 141.641 di ieri, con il rapporto test-positivi che scende all’8,9 per cento. Il numero degli attualmente positivi e’ di 564.774 unita’, in calo di 5.266 rispetto a ieri. In calo anche nelle ultime 24 ore a 2.579 le persone ricoverate in terapia intensiva, 57 in meno rispetto al giorno precedente. Pari a 23.525 le persone ricoverate con sintomi. A livello territoriale le Regioni con il maggior numero di contagi sono la Lombardia (2.245), la Sicilia (1.969), il Veneto (1.884) e il Lazio (1.612).

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: E’stabile la curva del contagio covid in Campania: 7,4% con 1098 casi



    Con i 507 morti per Covid comunicati oggi, l’Italia ha superato gli 80mila decessi dall’inizio della pandemia, un numero doppio di quello che registrato tra il 24 febbraio e il 5 novembre scorso, quando venne superata quota 40mila.  Secondo le previsioni dell’Institute for Health Metric and Evaluation (Imhe), un centro studi statunitense nato nel 2007 con l’obiettivo di rappresentare “un quadro imparziale dei trend sanitari basato su evidenze scientifiche per fornire informazioni utili a governi e scienziati”, il numero di decessi in Italia supererà presto i centomila (con previsione di 102mila al 1 Aprile 2021).


    Torna alla Home


    Un polo fieristico dedicato alla zootecnia destinato a diventare il più grande d’Italia e pronto a lanciare la sfida all’Europa. Una iniezione di fiducia ai giovani e la grande volontà di completare le opere dedicate al segmento dell’agricoltura iniziate negli ultimi anni. Questi i buoni propositi lanciati da Casa Coldiretti...
    Napoli affonda nella delusione dopo la sconfitta casalinga contro l'Empoli. L'amarezza per un anno senza successi dopo lo scudetto è profonda, e l'atteggiamento svogliato di Osimhen e compagni ha fatto guadagnare loro l'indifferenza di una città che solo 12 mesi fa festeggiava il titolo fino a tarda notte. La disillusione...
    Violenza all'esterno dello stadio Arechi prima del match tra Salernitana e Fiorentina. Dieci agenti delle forze dell'ordine sono rimasti feriti negli scontri tra le due tifoserie. Secondo quanto riferito dalla Questura di Salerno, tre agenti sono stati trasportati in ospedale per le cure del caso, mentre gli altri sette sono...
    Antonio Scurati, ha recitato (e in parte aggiunto) a Napoli, durante l'evento Repubblica delle Idee, il monologo sul 25 aprile che avrebbe dovuto essere presentato su Rai3 da Serena Bortone. Il pubblico ha interrotto l'autore più volte con applausi. "Il fascismo è stato, per tutta la sua esistenza storica e...

    IN PRIMO PIANO