Camorra, killer dei irreperibile dopo la condanna definitiva.

Dopo la condanna passata in giudicato a 30 anni di reclusione, per l’omicidio dell’imprenditore , ucciso il 16 maggio del 2008 a   da un commando di killer guidati dal capo dell’ala stragista dei , , , detto coscialiscia uno dei sicari, e’ irreperibile. Lo rende noto ‘Il Mattino’. Dallo scorso 20 novembre, il giorno dopo il pronunciamento della Corte di Cassazione, e’ attivamente ricercato da tutte le forze di polizia.

“Sono sconvolta e indignata e anche molto preoccupata, visto che io e i miei fratelli ci abbiamo messo la faccia affrontando tutte le udienze, e guardandolo negli occhi” dice Mimma Noviello, figlia della . “E devo dire che ero convinta, – aggiunge – nonostante in aula avesse mostrato un volto quasi dispiaciuto, che non avrebbe aspettato tranquillamente a casa le forze dell’ordine che venivano ad arrestarlo”.

Secondo quanto emerse dai tre gradi di giudizio, i sicari agirono per punire Noviello, che alcuni anni prima, insieme al figlio Massimiliano (oggi sotto scorta), aveva denunciato e fatto arrestare per proprio Cirillo con altri esattori del clan; in quella circostanza, era il 2001, fu l’unico condannato tra i camorristi arrestati. “Gia’ allora – ricorda Massimiliano Noviello – si diede alla latitanza dopo la condanna, per cui era prevedibile che lo facesse anche adesso, a maggior ragione dopo una condanna a 30 anni. Sono preoccupato, si tratta sempre di un camorrista che ora e’ anche braccato; non sappiamo quali possano essere le sue reazioni”.

“La cosa che piu’ mi indigna – aggiunge – e’ che nessuno ci abbia avvisato di questa situazione””. Sette anni dopo la condanna di Cirillo, Setola – era il 2008 – diede il via alla “stagione del terrore” nel Casertano, durante la quale il clan “risolse” alcune questioni sospese e provo’ a riaffermare a suon di proiettili il suo predominio sul territorio, con 18 morti in pochi mesi. Morirono imprenditori coraggiosi come Noviello, Raffaele Granata e Antonio Celiento, parenti di pentiti, e i sei immigrati ghanesi della cosiddetta “strage di San Gennaro” (settembre 2008). Tutti i killer, ad iniziare da Setola, per proseguire con i suoi luogotenenti Giovanni Letizia e Alessandro Cirillo, sono da anni in carcere con ergastoli o comunque pesanti pene detentive per quei delitti, tra cui l’omicidio Noviello. L’ultimo del gruppo di fuoco a mancare all’appello per la morte di Noviello era proprio , cugino di Alessandro, il cui iter processuale e’ stato molto travagliato e costellato di colpi di scena, con ben cinque processi, tra cui due pronunce della Cassazione. In primo grado Cirillo era stato condannato all’ergastolo come gli altri partecipanti al delitto, poi era stato l’unico ad essere assolto in appello, nonostante avesse rappresentato il “pretesto” per uccidere Noviello.

Lo stesso Setola, durante il processo, aveva affermato di aver ordinato “l’omicidio di Noviello perche’ aveva mandato in carcere Francesco Cirillo”. Dopo l’assoluzione in Appello, la Corte di Cassazione aveva pero’ annullato la sentenza, rinviando ad un’altra sezione della Corte di Appello di Napoli perche’ valutasse meglio le prove a suo carico; i magistrati di secondo grado hanno cosi’ rideterminato la pena e la Cassazione ha apposto a novembre quello che sembrava il “sigillo finale” del processo, che invece ha uno strascico molto preoccupante. Cirillo viveva a Casal di Principe, ma non si e’ fatto trovare a casa quando i carabinieri – delegati dalla magistratura – sono andati a notificargli l’ordine di carcerazione per l’esecuzione della pena. Le ricerche sono in corso, e sta dando supporto anche la Polizia di Stato, attraverso la Squadra Mobile di Caserta, che fece le indagini sull’omicidio Noviello.

 


Cronache Tv



Flash News

Pozzuoli, si rifiuta di pagare il ticket e aggredisce un dirigente dell’ospedale: denunciato

Protagonista un pregiudicato di 48 anni di #Pozzuoli
Leggi tutto

Napoli, pusher arrestati alla ‘Vela Rossa’ di Secondigliano

Operazione Alto Impatto al rione #Monterosa, in manette sono finiti #MarkoMarkovic e #TaysonLazic
Leggi tutto

Covid, 18.916 casi e 280 morti in Italia. percentuale al 5,8%

I #morti sono 280, in aumento rispetto a ieri (253), per un totale dall'inizio della #pandemia di 97.507
Leggi tutto

Covid, torna a calare in Campania la curva dei contagi

Sono 2.215 (di cui 211 casi identificati da test antigenici rapidi) i casi #positivi su 22.732 tamponi esaminati. 14 le persone decedute,
Leggi tutto

Castellammare: positiva al Covid-19 va a lavorare, denunciata

Il caso della edicolante di #piazzaMatteotti. Il sindaco chiede il tracciamento dei contatti
Leggi tutto

Frattamaggiore: esplodono colpi d’arma da fuoco in piazza, arrestati.

In manette sono #PasqualeDiBello, 29enne di Mugnano e #AntimoLuigiBencivenga, 35enne napoletano
Leggi tutto

Campania, la nuova ordinanza De Luca: ‘Scuole chiuse fino al 14 marzo’

Il testo completo dell'ordinanza numero 6 del presidente #DeLuca
Leggi tutto

Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

Altre Notizie

Napoli, incendio di Fuorigrotta: sta meglio il figlio ustionato

Dario Schiano ha riportato ustioni di secondo grado sul 15% del corpo, soprattutto su volto, mani e braccia.
Leggi tutto

Inchiesta sulla morte di Maradona, 2 delle figlie sentite in Procura

Gianinna e Jana sono state ascoltate venerdi' nell'indagine
Leggi tutto

Covid, a Napoli è arrivata anche la variante Brasiliana

I due casi su pazienti del #Cotugno, uno attualmente ricoverato ed in condizioni definite 'stabili', un altro dimesso da qualche...
Leggi tutto

Grumo Nevano, trovata pistola in un garage condominiale

Era occultata all’interno di una scatola di derivazioni elettriche all’interno di un garage condominiale nel “Parco San Tammaro”.
Leggi tutto

Allarme del garante dei detenuti della Campania: ‘Urge avviare vaccinazioni nelle carceri’

Appello di Samuele Ciambriello, garante dei detenuti della Campania
Leggi tutto

Caserta: al via nuovo appalto rifiuti per un anno

Un appalto nuovo solo dal punto di vista formale, visto che di fatto cambiera' poco.
Leggi tutto

Assolto Fabozzi: cade la condanna a 10 anni per l’ex consigliere regionale

Sono trascorsi quasi dieci anni dal giorno del suo arresto, avvenuto il 15 novembre del lontano 2011
Leggi tutto

Droga in una busta per la spesa: 28enne arrestato a Ercolano

I carabinieri di Ercolano hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio Mario Scafo
Leggi tutto

Napoli, con una 38 special in borsa, 43enne arrestata a Ponticelli

Filomena Fele è stata trasferita al carcere di Pozzuoli.
Leggi tutto

Salerno, ruba in un centro commerciale, poi prova a corrompere gli Agenti con la refurtiva: arrestato

L’uomo alla vista della Volante ha provato ad allontanarsi per eludere il controllo
Leggi tutto

Napoli, in auto con 8 panetti di hashish ‘Made in Amsterdam’: arrestato

In manette è finito il pregiudicato di Portici, #GiuseppeSabatino
Leggi tutto

Covid: 6 persone contagiate da variante inglese a Ischia

Cluster familiare: l'origine del contagio e' stato il contatto con una persona ritornata ad #Ischia dopo un viaggio all'estero
Leggi tutto

Napoli, sorpresi a consumare in un bar: clienti sanzionati e locale chiuso per un giorno

I poliziotti sono entrati nel locale in cui hanno sorpreso e sanzionato per inottemperanza alle misure anti Covid-19 un dipendente...
Leggi tutto

Pompei, il procuratore: ‘Il carro sfuggito ai tombaroli’

Il protocollo sottoscritto nel 2019 da procura e Parco è "un accordo pilota nel campo della sinergia tra le istituzioni...
Leggi tutto

Sfonda un muro con l’auto e resta in bilico. IL VIDEO VIRALE SUI SOCIAL

E' accaduto ieri pomeriggio a #Gragnano. Il giovane guidatore salvato dai #vigilidelfuoco
Leggi tutto

Concorso fotografico ‘L’Assenza’: primo premio ad Anna Dormio con ‘Ravennati’

L'iniziativa nell'ambito della rassegna "Cultura e integrazione" dell'associazione Parti Solutions
Leggi tutto

IFTA Awards 2021. 23 e 24 giugno alla Stazione Marittima Zaha Hadid di Salerno

Il tema della quinta edizione è Energia, tema sul quale i giovani talenti hanno ideato e sviluppato le loro creazioni,...
Leggi tutto

Camorra, arrestato esponente del clan dei Casalesi

#MassimoDell'Aversano deve scontare 2 anni di reclusione per frode informatica e trasferimento fraudolento di valori
Leggi tutto

Pompei, ministro Franceschini: ‘Una scoperta di grande valore scientifico’

"Si può fare valorizzazione, si possono attrarre turisti da tutto il mondo e contemporaneamente si puo' fare ricerca, formazione e...
Leggi tutto

Napoli, 8 interdittive antimafia ad aziende di Giugliano e Villaricca

I provvedimenti adottati nei confronti di imprese operanti nel #settorealberghiero e dei pubblici esercizi
Leggi tutto


Ti potrebbe interessare..