Si schianta con la bici contro il muro per evitare un cane: muore 15enne

SULLO STESSO ARGOMENTO

Si schianta con la bici contro il muro per evitare un cane: muore 15enne.

Ha cercato di evitare un cane con la sua bicicletta, ma ha perso il controllo della due ruote ed e’ finito contro un muretto di cemento, battendo violentemente la testa. Michele, 15 anni appena, e’ morto dopo 5 giorni di agonia nell’ospedale Moscati di Avellino. L’incidente e’ avvenuto martedi’ 22 a Montella, nell’Avellinese. Il ragazzo era stato soccorso immediatamente, i medici avevano riscontrato un grave trauma cranico con versamento.

Michele non ha mai ripreso conoscenza, era stato portato in terapia intensiva dove e’ rimasto intubato fino a questa mattina, quando le sue condizioni sono peggiorate irreversibilmente. Sull’accaduto e’ stata aperta un’inchiesta, ma non ci sarebbero dubbi sull’accidentalita’ della caduta.






LEGGI ANCHE

Minaccia di gettarsi nel vuoto per evitare l’arresto a Sant’Angelo dei Lombardi

Una mattinata movimentata a Sant'Angelo dei Lombardi, in provincia di Avellino, si è conclusa fortunatamente senza conseguenze, quando un uomo di 63 anni ha...

‘Babas, memorie di un cane rosso’, Stella Cervasio presenta il suo ultimo libro al Vomero

Una donna e un incrocio di molosso sono i protagonisti di una storia speciale di amicizia, basata su rispetto e protezione. Il libro "Babas, Memorie...

Napoli, tragedia di San Giovanni a Teduccio, raccolta fondi on line per i figli rimasti orfani

È partita una raccolta fondi organizzata da Antonio Molisso sulla piattaforma  GoFundMe per aiutare i figli della coppia di san Giovanni a Teduccio morta...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE