foto dal web


Regalo di Natale inaspettato per il giovane boss casertano Clemente Massaro, alias o’ pecuraro. E’ stato infatti scarcerato il giorno di Natale.

Il Magistrato di Sorveglianza ha disposto la scarcerazione del ras Clemente Massaro, alias “o pecuraro”, di 26 anni, di San Felice a Cancello, frazione Talanico, accogliendo la richiesta dell’avvocato Vittorio Fucci jr.

Massaro era stato arrestato per estorsione aggravata, nel 2018, in concorso con altre persone, ai danni di un importante imprenditore edile.
Fu colto nella flagranza del pagamento della estorsione di 10.000 euro.
L’estorsione, secondo gli inquirenti, fu connotata da minacce gravi evocative della condizione di assoggettamento del territorio al giogo camorristico.
Clemente Massaro è il nipote del noto boss Francesco Massaro, alias ” cicchiello” .
Va ricordato che il ventiseienne appartiene alla fazione dei Massaro di Talanico mai pentita e predominante sul territorio.


Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie

Covid, oggi il V-Day in Campania in 7 ospedali

Notizia Precedente

Vaccino, Bruno Zuccarelli: ‘Serve una campagna informativa’

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..