napoli



Napoli, sorpresi a spacciare a Scampia: arrestati in due

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Scampia, durante un servizio di contrasto allo di sostanze stupefacenti, hanno notato in via Ghisleri, presso i porticati di un edificio del Lotto SC/33, tre uomini che consegnavano qualcosa ad alcune persone in cambio di denaro.

I poliziotti hanno raggiunto due di essi sulla rampa di scale all’interno dello stabile e, non senza di difficoltà, li hanno bloccati e trovati in possesso di 110 euro e di 6 bustine del peso di 7 grammi circa di marijuana, mentre il terzo si è dato alla fuga in direzione di via Giuseppe Marrazzo.

LEGGI ANCHE  Covid, ora si abbassa veramente la curva del contagio in Italia: 20.648 nuovi casi e 541 morti
ADS

Inoltre, presso l’abitazione di uno dei due spacciatori gli agenti hanno rinvenuto altre 25 bustine della stessa sostanza del peso complessivo di circa 700 grammi e 3 involucri con 115 grammi circa di hashish.
Carmine Ricci, 18enne già sottoposto all’obbligo di presentazione alla P.G. per reati della stessa specie, e Claudio Gentile, 49enne, anch’egli con precedenti di polizia, sono stati arrestati per detenzione e di sostanze stupefacenti; inoltre, il 18enne è stato denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale.



Collaboratore di lunga data di Cronache della Campania Da sempre attento osservatore della società e degli eventi. Segue la cronaca nera. Ha collaborato con diverse redazioni.

A Matera per truffare anziani: arrestati due giovani di Ercolano e Portici

Notizia precedente

Napoli, in giro con un coltello in mano: denunciato

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..