acerra


Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato San Ferdinando sono intervenuti in via Egiziaca a Pizzofalcone perché era stata segnalata la presenza di alcune telecamere installate in uno stabile.

I poliziotti, una volta entrati nell’edificio, hanno sorpreso un uomo sulle scale che si è dato alla fuga passando dal terrazzo della chiesa adiacente fino alla strada sottostante dove è stato bloccato; lì gli operatori hanno riconosciuto Stanislao Montagna, 39enne napoletano, che dallo scorso ottobre si era allontanato da una comunità di Varcaturo dove era sottoposto agli arresti domiciliari per rapina, e nei suoi confronti era stata successivamente disposta la custodia cautelare in carcere.

LEGGI ANCHE  Movida violenta: risse nella notte a Bacoli e a Chiaia. I VIDEO VIRALI SUI SOCIAL

L’uomo è stato arrestato in esecuzione del provvedimento di aggravamento della misura restrittiva e denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale e violazione della normativa in materia di protezione dei dati personali poiché le due telecamere, che inquadravano l’atrio e l’esterno del palazzo, erano collegate al suo cellulare.


Google News

Addio a Kim Ki-duk, il regista sudcoreano Leone d’Oro è morto di Covid

Notizia precedente

Il Covid uccide poliziotto di Marcianise in servizio a Rimini

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..