Attualità

La Gran Bretagna esce dal lockdown e subito autorizza l’uso del vaccino



pfizer
foto di repertorio




La Gran Bretagna esce dal lockdown e subito autorizza l’uso del vaccino.

Il vaccino contro il Covid-19 sviluppato da Pfizer con Biontech e’ stato autorizzato nel Regno Unito e sara’ disponibile dalla prossima settimana, secondo quanto annunciato da un portavoce del Governo britannico. Il Governo ha accettato la raccomandazione dell’Agenzia indipendente del farmaco Mhra ha aggiunto il rappresentante precisando che il vaccino sara’ disponibile dalla settimana prossima in tutta la Gran Bretagna. Secondo il comunicato stampa, il comitato congiunto per la vaccinazione e l’immunizzazione rilascerà presto il suo parere finale sui gruppi prioritari che dovranno ricevere il vaccino.

 

L’Inghilterra nel frattempo esce questo mercoledì 2 dicembre da un blocco di quattro settimane per tornare a un approccio regionale che il primo ministro Boris Johnson spera di poter arrivare in primavera grazie all’azione combinata di vaccini e screening di massa. È stato il secondo lockdown subito dall’Inghilterra, destinato a frenare una seconda ondata di covid nel Paese più colpito d’Europa dalla pandemia (oltre 59mila morti per 1,6 milioni di casi positivi).

Viene sostituito, almeno fino a febbraio, da un sistema di allerta a tre livelli, che impone restrizioni a livello locale a seconda della gravità dell’epidemia. “Dobbiamo essere realistici e dobbiamo accettare (…) che non esiste ancora il vaccino” ha spiegato martedì Boris Johnson alla Camera dei Comuni. Commons, la camera bassa del Parlamento. “Fino a quando non sarà in distribuzione il vaccino non possiamo permetterci di rallentare, soprattutto durante i freddi mesi invernali”, ha aggiunto, giustificando le misure di restrizione. Tra le novità, il permesso ai negozi non essenziali di accogliere nuovamente i clienti, . Le palestre possono anche riaprire e riprendere le funzioni religiose e i matrimoni. I residenti ora possono incontrarsi, fino a sei . Quasi tutta l’Inghilterra, circa 55 milioni di persone, si trova al livello di allerta 2 o 3, ad eccezione dell’isola di Wight, della Cornovaglia e delle isole Scilly, che sono al livello 1, il più basso.

Google News

Napoli, sequestrate 3 tonnellate di rifiuti destinate in Libia

Notizia precedente

Traffico di rifiuti tra Roma e Napoli: 23 misure cautelari

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..