foto di repertorio


Paura a Minori, in Costiera Amalfitana, per il crollo di un vecchio edificio.

Il cedimento si e’ verificato intorno alle 15.30 e ha interessato buona parte delle cartiere della famiglia Amorino. Fortunatamente non si registrano feriti ma i detriti hanno invaso l’alveo del fiume Reginna Minor. Il sindaco, Andrea Reale, assieme ai tecnici comunali e ai vigili del fuoco, ha effettuato un sopralluogo per predisporre gli atti necessari per la messa in sicurezza.

“Si sta approntando l’ordinanza che verra’ immediatamente notificata ai proprietari per la pronta messa in sicurezza dell’intero edificio e lo sgombro immediato del materiale dall’alveo del fiume”, fa sapere il primo cittadino di Minori, per il quale servira’ almeno una settimana per mettere in sicurezza l’area. Nel frattempo la strada per Villamena restera’ chiusa.

Pasquale Apicella, il poliziotto ucciso: il Comune di Napoli si costituirà parte civile

Notizia Precedente

De Luca da il via ai lavori della pista ciclabile dal Vesuvio al mare per 12 km

Prossima Notizia

Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie


Ti potrebbe interessare..