11.6 C
Napoli
sabato, Gennaio 23, 2021

Castellammare, mazzetta per completare opere abusive: arrestato dipendente comunale

DALLA HOME

Castellammare, mazzetta per completare opere abusive: arrestato dipendente comunale.

La Guardia di Finanza ha eseguito un’ordinanza di custodia agli arresti domiciliari emessa dal gip di Torre Annunziata su richiesta della Procura oplontina nei confronti di E.R., dipendente dell’ufficio tecnico del Comune di Castellammare di Stabia, e dei coniugi A.G. e T.C., ritenuti gravemente indiziati del reato di induzione indebita a dare o promettere utilità. Secondo quanto emerso dalle indagini dei finanzieri della compagnia di Castellammare di Stabia con la collaborazione della Polizia municipale stabiese, E.R., geometra del Comune incaricato di eseguire sopralluoghi nei cantieri edili, si sarebbe reso responsabile di due distinti episodi di indebita induzione, entrambi commessi nel 2019, avendo indotto gli autori degli abusi edilizi accertati a corrispondergli indebitamente somme di denaro e altri benefici per poter proseguire i lavori abusivi e non incorrere in una sentenza di condanna.
[dgv_vimeo_video id=”485874920″]

LEGGI ANCHE  Giorno della memoria. Le commoventi slide di un ragazzino di Portici
LEGGI ANCHE  Vaccini, 1.167.023 dosi somministrate in Italia già 3997 gli immuni

In un caso, il tecnico comunale si sarebbe fatto consegnare 10mila euro e fatto promettere una polizza assicurativa per un motorino per ottenere il dissequestro di un cantiere e proseguire così dei lavori abusivi. La somma era stata corrisposta per interposta persona, mediante l’intermediazione di una coppia di coniugi, anch’essi arrestati, che hanno trattenuto per sé 2mila euro.

Nel secondo episodio, il tecnico comunale aveva indotto l’autore di un altro abuso edilizio, nei confronti del quale si era proceduto al sequestro di un capannone abusivo, a corrispondergli indebitamente la somma di 4mila euro per consentirgli di completare le opere abusive, evitandogli ulteriori controlli sul cantiere edile, e ottenere l’assoluzione dai reati edilizi commessi, testimoniando il falso nel futuro giudizio, nonché per definire favorevolmente la pratica di condono edilizio relativa a un altro immobile di proprietà del committente dei lavori. La Guardia di Finanza ha proceduto al sequestro della somma di 2mila euro trovata sui conti correnti bancari dei coniugi nonché della somma di 950 euro in contanti e di un ciclomotore del valore di circa mille euro rinvenuti nella disponibilità del tecnico comunale.

Pubblicita

TI POTREBBE INTERESSARE

PUBBLICITA

NON SOLO CRONACA

Anima liquida, terzo capitolo del progetto Breaking Books

Da questo esperimento, ripetuto anche nel 2017 e nel 2019, nascono una serie di libri autoconclusivi ma che sono anche tasselli di una storia più grande, ricca di misteri che vengono svelati di volume in volume.

LEGGI ANCHE

IN PRIMO PIANO

Napoli, Osimhen e Mertens si allenano col gruppo e partono per Verona

Buone notizie per il Napoli e per Gattuso: Osimhen e Mertens oggi si sono allenati col gruppo. Il belga potrebbe essere schierato domani a...

IL METEO

Napoli
nubi sparse
11.6 ° C
12 °
11.1 °
66 %
6.7kmh
40 %
Sab
13 °
Dom
13 °
Lun
14 °
Mar
12 °
Mer
11 °