Albero si abbatte in strada: chiuso il cimitero di Salerno

SULLO STESSO ARGOMENTO

Forti raffiche di vento e violenti acquazzoni stanno interessando Salerno e la provincia dalla notte scorsa. A causa della caduta di un albero, risulta interrotto il transito della statale 88 al confine tra il comune capoluogo e Pellezzano.

Sul posto sono giunti anche i vigili del fuoco per ripristinare la viabilita’, rimuovendo il grosso arbusto. Quale percorso alternativo, il sindaco di Pellezzano indica la strada provinciale 27, ma invita tutti “alla massima prudenza” e “di uscire di casa solo se strettamente necessario”. Nel frattempo, i Comuni di Salerno e di Pellezzano hanno disposto la chiusura, per l’intera giornata, del cimitero comunale a causa delle avverse condizioni meteo. Disagi si registrano anche nella Valle dell’Irno e nell’agro nocerino sarnese a causa di allagamenti.

La protezione civile di Mercato San Severino consiglia di “evitare il transito sulla Sp 309 per acqua e detriti su strada”. A Sapri, dopo l’alluvione di pochi giorni fa, resta alta l’attenzione. Percio’, l’invito del primo cittadino e’ di “non uscire se non per motivi di estrema necessita’ durante i fenomeni atmosferici e di mettere al riparo beni e proprieta'”. Intanto, e’ chiuso il cimitero comunale ed e’ vietato stazionare in prossimita’ di canali, alberi e lungomare. (

 






LEGGI ANCHE

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE