Seguici sui Social

Caserta e Provincia

Terminata la zona rossa a Marcianise e Orta di Atella

PUBBLICITA

Pubblicato

il

zona rossa


Terminata la zona rossa a Marcianise e Orta di Atella.

 

Fine della rossa, dopo quasi due settimane, a Marcianise e Orta di Atella, comuni del Casertano. “La zona rossa non verra’ prorogata” e’ scritto sulla pagina Facebook del comune di Marcianise, canale di comunicazione scelto dal sindaco Antonello Velardi che nei giorni scorsi ha rimosso i suoi profili personali, in seguito agli attacchi ricevuti da parte di alcuni cittadini subito dopo l’instaurazione del lockdown cittadino.

“La decisione – si legge – e’ stata presa dalla presidenza della Regione Campania, sentite le autorita’ sanitarie, ed accoglie una specifica richiesta del sindaco di Marcianise Antonello Velardi. Resta pero’ la gravita’ dell’emergenza Covid non solo a Marcianise, ma in ampie parti della provincia di Caserta e della Campania. Cio’ deve indurci a non abbassare la guardia. L’Amministrazione comunale di Marcianise rivolge un pressante, ennesimo appello ai cittadini a rispettare le regole, ad evitare assembramenti e ad indossare rigorosamente la mascherina.

LEGGI ANCHE  Sedici contagi da Covid in poche ore: Castellabate resta in zona rossa

Ci si appella a tutti gli esercenti pubblici, in particolare ai titolari dei bar, ad essere molto scrupolosi e a fornire la massima collaborazione a partire gia’ da domani con il rito domenicale dell’aperitivo. L’amministrazione comunale annuncia fin d’ora che saranno effettuati controlli severi e saranno adottate tutte le misure necessarie per garantire gli standard di sicurezza”.


Continua a leggere
Pubblicità

Caserta e Provincia

Al Policlinico di Caserta ripartono dopo 20 anni i lavori

Il Policlinico sarà ultimato entro 32 mesi

Pubblicato

il

Riprenderanno domani con un sopralluogo istituzionale i lavori nel cantiere del Policlinico universitario di Caserta, opera pubblica attesa da più di 20 anni.

Al sopralluogo, che coincide con una reale ripartenza del cantiere, saranno presenti il sindaco Carlo Marino, il rettore dell’Università della Campania Luigi Vanvitelli (proprietaria e committente dell’opera) Gianfranco Nicoletti, e il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca.

L’opera era ferma da tre anni e alla ripartenza si è arrivati il 17 dicembre con la firma sull’atto di transazione tra l’ateneo, la società appaltatrice Condotte e il Mise.

LEGGI ANCHE  Appello dello Smi Asl Napoli 1 ai medici di medicina generale: 'Vaccinatevi tutti'

Il Policlinico sarà ultimato entro 32 mesi, mail polo della didattica, che ospiterà circa cinquemila studenti, dovrebbe essere pronto entro 20 mesi dalla ripartenza. Il Policlinico di Caserta coprirà una superficie complessiva di 250 mila metri quadri.

Continua a leggere

Le Notizie più lette