Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Calcio Napoli

Super Ibra e il Milan affondano il Napoli

Pubblicato

il



Una doppietta di Zlatan Ibrahimovic permette al di espugnare il San Paolo nel successo per 3-1 sul nel posticipo dell’ottava giornata di Serie A.

Una doppietta di un instancabile Ibrahimovic e il sigillo di Hauge lanciano nuovamente il in vetta alla classifica, grazie al successo in casa del per 3-1. Una vittoria firmata per gran parte proprio dallo svedese, che risponde a Ronaldo riprendendosi anche il primo posto della classifica marcatori a quota 10 centri. Terzo ko stagionale e secondo di fila al San Paolo (non basta Mertens) per la squadra di Gattuso, che alla prossima ospitera’ anche una Roma in gran forma. Il match e’ aperto e godibile sin dalle prime battute, seppur di grandissime occasioni non ne arrivino almeno fino al 20′, minuto esatto in cui Ibrahimovic s’inventa il gol del vantaggio rossonero: sul cross pennellato di Theo Hernandez, lo svedese anticipa Koulibaly e di testa la mette all’angolino dove Meret non puo’ arrivare.

I partenopei reagiscono prepotentemente e al 27′ vanno per un paio di volte in pochi istanti vicinissimi al pareggio, prima con Mertens (respinto bene da Donnarumma), poi con Di Lorenzo che colpisce una clamorosa traversa in mischia da due passi, graziando gli ospiti. Gli azzurri tentano di spingere anche nella ripresa, ma al 54′ per il sale ancora una volta in cattedra Ibrahimovic, che di ginocchio appoggia in rete lo 0-2 su assist di Rebic. Il non ci sta e neanche una decina di minuti piu’ tardi trova il lampo per riaprire il discorso con Mertens, poco dopo pero’ Bakayoko rimedia un’espulsione (doppio giallo) lasciando la squadra di Gattuso in inferiorita’ numerica. Sotto di un gol e di un uomo i padroni di casa non ne vogliono comunque sapere di mollare, ma la squadra di Pioli e’ brava e attenta a non concedere altri spazi pericolosi. Nel finale ci pensa Hauge, al primo sigillo in Serie A, a chiudere i conti sul 3-1 per il

Continua a leggere

PUBBLICITA

Calcio Napoli

Europa League: il Napoli ora chiede i gol a Petagna

Pubblicato

il

Novanta minuti per sfondare, per farsi notare, per trovare un suo posto in questo .

La sfida di giovedi’ contro il Rijeka in Europa League e’ molto importante per gli azzurri ma in particolare per Andrea Petagna, che sembra avviato ad occupare il centro dell’attacco nella formazione di Gattuso. Osimhen e’ ancora ai box per il mal di schiena, oggi ha fatto palestra, terapie e un po’ di lavoro in campo sperando di recuperare per la Roma, quindi in Europa il 25nne triestino avra’ la sua chance da sfruttare fino in fondo. Petagna e’ del dal gennaio scorso, ha concluso la scorsa stagione alla Spal in prestito chiudendo con 12 gol che non sono riusciti a salvare i ferraresi, mentre quest’anno con il l’attaccante e’ andato in gol solo una volta, contro il Benevento. Ora da lui Gattuso e i tifosi cominciano a volere risposte vere, risposte da bomber. Il suo impiego sara’ in un con un profondo turn over, che provera’ a gestire al meglio le energie nel tour de force di fine autunno, con altri azzurri che scalpitano per trovare spazio, come Piotr Zielinski che dopo il rientro dal covid deve ancora trovare la forma giusta. Fuori per covid restano nel Napoli Hysaj e Rrhamani, ma ben piu’ grave e’ la situazione nel Rijeka che domani verra’ a Napoli senza otto giocatori positivi: “Abbiamo solo quattordici giocatori in rosa, di fatto mancano tutta la mediana e gran parte della difesa. Domani portero’ sull’aereo anche quattro ragazzi dalle giovanili. Oggi alla seduta eravamo in pochi, poi tanti sono anche rientrati dalle Nazionali”, ha detto il tecnico dei croati Rozan a Tuttomercatoweb.com. L’occasione e’ giusta per Petagna per cercare la via del gol, ma anche per il Napoli per scattare in testa alla classifica di Europa League in un girone equilibratissimo, con Az Alkmaar e Real Sociedad che sono appaiati agli azzurri a 6 punti e giovedi’ si sfideranno in Olanda.

 

Continua a leggere

Le Notizie più lette