google news

Sindaco Salerno: chiusura lungomare simbolica e funzionale

 La chiusura del lungomare di Salerno nello scorso fine settimana “era un’azione simbolica, oltre che funzionale”. Lo ha detto il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, che non esclude non solo di ripetere la chiusura del lungomare nei prossimi weekend, ma anche di estendere la misura ad altre strade. In merito al fatto che, con la […]

     La chiusura del lungomare di Salerno nello scorso fine settimana “era un’azione simbolica, oltre che funzionale”.

    Lo ha detto il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, che non esclude non solo di ripetere la chiusura del lungomare nei prossimi weekend, ma anche di estendere la misura ad altre strade. In merito al fatto che, con la chiusura del lungomare, molti cittadini si siano riversati sul corso Vittorio Emanuele II, il primo cittadino salernitano ha spiegato: “Sono stato al corso con la Polizia municipale, l’Esercito e la Polizia di Stato per verificare. Il corso era affollato come un qualsiasi sabato normale, il che è grave perché non doveva essere affollato in questi termini, perché non siamo in condizioni normali. I miei concittadini dovrebbero capire che devono uscire il minimo indispensabile, mi rendo conto che è complicato far digerire una cosa del genere ma è così. Bisogna capire che non siamo in una condizione ordinaria, ma siamo in una condizione drammatica”. Citando i dati del contagio a Salerno, Vincenzo Napoli ha sottolineato che “da giugno abbiamo avuto 534 contagi e solo nei primi 10 giorni di novembre sono 139, con 160 guariti e 374 attualmente positivi. Non conosco l’indice Rt, ma credo possa essere preoccupante e ci vogliono 10 giorni per entrare in una situazione non più gestibile. Se i miei concittadini mi aiutano ad agire, credo che tutti quanti insieme potremo metterci in sicurezza. Salerno ha relativamente pochi contagi e io così la voglio preservare, con l’aiuto di tutti”.

    google news

    ULTIME NOTIZIE

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    CRONACHE TV