partite di calcio in piazza Mercato
foto da facebook


Nella zona rossa di Napoli partite di calcio in piazza Mercato e assembramenti di migranti in piazza Garibaldi.

 

“Oggi abbiamo registrato una riduzione dell’80% delle segnalazioni di violazioni che quotidianamente ci arrivano sulla linea diretta WhatsApp che abbiamo con i cittadini. Credo che sia un segnale fortemente incoraggiante, per il primo giorno del nuovo lockdown e ci auguriamo per i giorni che verranno. Le segnalazioni maggiori ci sono arrivate da: piazza Garibaldi, dove diversi migranti hanno animato la piazza, creando, in alcuni casi, anche degli assembramenti; piazza Mercato, dove alcuni ragazzini, noncuranti del pericolo del virus e del pericolo di diffondere il contagio nelle proprie famiglie, hanno pensato bene di mettersi a giocare a calcio, in barba a qualsiasi ordinanza; infine gli immancabili parcheggiatori abusivi, che si sono prontamente appostati all’esterno dei supermercati, tra le poche attività a cui è concesso rimanere aperti”. Così Francesco Emilio Borrelli, Consigliere Regionale di Europa Verde.

LEGGI ANCHE  Nessun '6' né '5+ al Superenalotto. Realizzati dieci 5 da 20mila euro. LE QUOTE

“Queste violazioni dimostrano che c’è sempre una parte della popolazione che se ne frega delle regole e che rischia di vanificare gli sforzi di quanti, tra mille difficoltà, stanno limitando al massimo i propri spostamenti – prosegue Borrelli – Questi atteggiamenti incoscienti vanno puniti severamente, pertanto chiedo alle Forze dell’Ordine di effettuare un capillare controllo del territorio durante queste settimane, che saranno fondamentali per uscire, quanto prima, dalla zona rossa”.


Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie

Covid all’ospedale di Salerno: positivi 3 medici di Ginecologia, tra loro una dottoressa incinta

Notizia Precedente

Festa di compleanno in un appartamento: denunciati in 5 a San Gennaro Vesuviano

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..