Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Cronaca Napoli

Napoli, torna l’iniziativa del ‘giocattolo sospeso’

Pubblicato

il

napoli giocattolo sospeso


Si avvicina il Natale e torna l’iniziativa promossa dal Comune di Napoli de il ‘giocattolo sospeso’. Sul sito istituzionale www.comune.Napoli.it/giocattolosospeso2020 e’ pubblicato l’avviso rivolto a negozi di giocattoli, librerie e cartolibrerie che vogliano aderire. L’iniziativa, giunta alla quinta edizione, si ispira all’usanza partenopea del ‘caffe’ sospeso’ e intende permettere ai cittadini che lo vogliano di acquistare un regalo presso i negozi aderenti e a chi ne ha bisogno di ritirarlo per il Natale.”Quest’anno siamo particolarmente felici di riproporre il giocattolo sospeso, diventato ormai una tradizione natalizia – dice l’assessore ai Giovani, Alessandra Clemente – in questo periodo in cui le limitazioni imposte dall’emergenza sanitaria sono tante e il commercio locale e’ in grande affanno, e’ piu’ che mai importante sostenere quei negozi che sono l’anima delle strade della nostra citta’. E’ possibile, rispettando le prescrizioni di legge per il contenimento del Covid-19, donare in tutta sicurezza i regali natalizi, giocattoli, libri, materiale per il disegno che, in questi giorni di isolamento, diventano particolarmente importanti per i bambini”. La scadenza per le adesioni degli esercizi commerciali e’ fissata alle ore 12 del 2 dicembre.

 


PUBBLICITA

Cronaca

Positivo al covid e in isolamento: trovato in tangenziale a Napoli: denunciato

Pubblicato

il

positivo al covid

Positivo al covid ed in isolamento fiduciario, viola il divieto per portare una tanica di carburante alla convivente in panne sulla Tangenziale: denunciato un 45enne.

 

Ieri sera gli agenti della Sezione Polizia Stradale di Napoli, in prossimità del Km 7 della Tangenziale di Napoli direzione Pozzuoli, hanno intercettato un’auto con a bordo la sola conducente ferma tra la seconda corsia di marcia e la banchina laterale poiché priva di carburante.

I poliziotti hanno accertato che la conducente era priva della patente di guida in quanto mai conseguita, inoltre, la donna ha dichiarato di essere in attesa del proprio compagno che le stava portando il carburante necessario per riprendere la marcia.

Poco dopo è sopraggiunto un 45enne di Volla e gli agenti hanno accertato che nei suoi riguardi pendeva un provvedimento restrittivo sanitario poiché positivo al covid.

Per tale motivo, il 45enne è stato denunciato per violazione dell’isolamento obbligatorio mentre la donna è stata sanzionata per le violazioni del Codice della Strada.

Continua a leggere

Le Notizie più lette