Napoli, tentata estorsione ad un automobilista: arrestato parcheggiatore abusivo

Napoli. Tentata estorsione ad un automobilista: arrestato parcheggiatore abusivo.   Ieri notte gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale hanno dato esecuzione a una ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP del Tribunale di Napoli su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di Salvatore Imparato, 22enne napoletano con precedenti di polizia, raggiunto da […]

google news
foto di repertorio

Napoli. Tentata estorsione ad un automobilista: arrestato parcheggiatore abusivo.

 

Ieri notte gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale hanno dato esecuzione a una ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP del Tribunale di Napoli su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di Salvatore Imparato, 22enne napoletano con precedenti di polizia, raggiunto da gravi indizi di colpevolezza per una tentata estorsione avvenuta lo scorso 11 febbraio nei pressi dell’ospedale Villa Betania.

L’uomo, che era solito svolgere l’attività di parcheggiatore abusivo, aveva chiesto del denaro ad un anziano conducente per fargli parcheggiare la propria autovettura e, al suo rifiuto, lo aveva minacciato inveendo contro di lui.
La vittima, dopo aver contattato il 113 facendo desistere il malvivente dalla sua condotta, dopo l’arrivo della volante si è recata presso gli uffici della Questura per sporgere denuncia; le successive indagini hanno consentito di identificare il presunto autore del reato.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Prof ucciso a Melito: sospettato sentito in caserma

Il magistrato che sta conducendo le indagini sul prof ucciso a Melito sta interrogando un operatore scolastico della scuola della vittima e dove è stato ritrovato il corpo

In libreria la guida del Gambero Rosso ‘Street Food 2023’

Mappa nazionale aggiornata del cibo di strada con oltre 450 indirizzi

POMPEI. L’Eco di un tempo lontano di Giuseppe Cusano

"A Pompei l’eredità che la storia ci ha lasciato non ha l’aspetto di una città morta, ma di un organismo ferito, ibernato e lentamente riportato in vita".

Anche il Cholito Simeone in campo col Pascale

La partita di calcio a otto promossa dall'istituto Pascale di Napoli nell'ambito della settimana della ricerca

IN PRIMO PIANO

Pubblicita