La Regione Campania: i medici possono prescrivere anche l’ossigeno liquido

SULLO STESSO ARGOMENTO

La Regione Campania ha previsto un provvedimento per fronteggiare la carenza di bombole di ossigeno gassoso presso le farmacie.

«In considerazione della attuale situazione emergenziale, autorizza i MMG/PLS alla prescrizione di terapia a base di Ossigeno Liquido per patologie non correlate alla Insufficienza Respiratoria Cronica» – si legge.

Negli ultimi giorni medici e farmacisti hanno fatto numerosi appelli. I medici di base, i pediatri, i titolari delle farmacie, dovrebbero richiedere le bombole di ossigeno vuote indietro. In questo modo, potranno essere riconsegnate alle ditte per essere ricaricate.
Si invitano, inoltre, le ditte fornitrici di ossigeno gassoso di provvedere al ritiro delle bombole a domicilio, in modo da renderle nuovamente disponibili. In merito alla carenza di bombole di ossigeno gassoso, per i pazienti domiciliati affetti da COVID-19, si autorizza i MMG/PLS alla prescrizione dell’ossigeno liquido anche per le patologie non correlate alla BPCO.

Le indicazioni
Nel nuovo decreto, si descrive di seguito il percorso da mettere in essere:



    1) Prescrizione su ricetta DEMA o rossa SSR dell’ossigeno liquido;

    2) Prescrizione su ricetta DEMA o rossa SSR di concentratori di ossigeno, laddove pazienti cori idoneo al quadro clinico;

    3) Le ASL forniranno alle farmacie di comunità i nominativi ed i contatti delle ditte fornitrici;

    4) La farmacia di comunità contatterà la ditta fornitrice per la consegna domiciliare di ossigeno liquido;

    5) La ditta fornitrice trasmette alla Farmacia di comunità ed alla ASL competente copia del DDT controfirmato dal paziente o caregiver;

    6) L’importo dell’ossigeno liquido erogato sarà liquidato dalla ASL;

    7) La Farmacia di comunità consegnerà alla ASL competente territorialmente la “ricetta” con l’allegata copia del DDT insieme a quelle erogate in modalità DPC;

    8) Alla farmacia sarà riconosciuto l’onorario professionale della DPC.


    Torna alla Home


    Salvini: Solo il nucleare può ridurre le bollette energetiche

    Il viceprimo ministro Salvini sostiene che l'energia nucleare costituisce l'unica strategia per diminuire le spese energetiche nel nostro paese. L'energia nucleare: un approccio sicuro e pulito? Nel corso del G7 sui trasporti, Salvini ha difeso l'adozione del nucleare come forma di energia sicura e pulita e unica alternativa per abbattere la...

    Amadeus, lo sfogo di Sabrina Ferilli: “Mi fa schifo che si sputt*** la gente”

    Sabrina Ferilli ha espresso su Instagram la sua disapprovazione riguardo alle speculazioni e ai rumor che gravitano intorno alla questione Amadeus, puntando il dito contro i professionisti coinvolti. Lo ha fatto attraverso un post su Instagram, senza peli sulla lingua. Il pubblico in attesa di notizie sul futuro di Amadeus Immagini...

    Suviana: scatola nera e perizie per capire la strage

    Bologna - Potrebbero essere i dati registrati dal sistema Scada, una sorta di "scatola nera" delle centrali idroelettriche, a fornire alcuni degli elementi chiave per chiarire le cause della tragedia di Suviana. L'esplosione di martedì ha causato la morte di sette tecnici durante lavori di collaudo. Il sistema Scada, come...

    Padre Maurizio Patriciello: “Anche io ho avuto un tumore”

    E' da brividi il racconto di Padre Maurizio Patriciello. Lui che è uno degli artefici delle tante battaglie contro Terra dei Fuochi e in difesa dei più deboli e degli ultimi spiega in un post su facebook che anche lui si è ammalato di cancro. "Alla fine del primo anno...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE