Caserta e Provincia

Il cordoglio dell’azione cattolica diocesana di Alife-Caiazzo per la scomparsa di Mons. Alfieri



mons. alfieri




Grande commozione a generato la scomparsa di Mons. Francesco Alfieri, rettore della basilica della Madonna Incaldana di Mondragone e vicario del vescovo Orazio Francesco Piazza deceduto nel pomeriggio del 4 novembre in ospedale a Latina dove era ricoverato da circa un mese dopo essere risultato positivo al Covid-19.

“L’Azione Cattolica di Alife-Caiazzo, ha commentato la Presidente diocesana Cinzia Brandi, è vicina alla comunità diocesana di Sessa Aurunca e di Mondragone per la scomparsa di Mons. Franco Alfieri. La pandemia sta mettendo a dura prova le comunità civili e religiose, ma per noi credenti il Signore è la nostra unica Speranza. A lui affidiamo le preghiere. Signore accogli il tuo operaio della vigna terrena e ponilo nel giardino meraviglioso, accanto ai giusti.

” Tanti i messaggi di cordoglio che si sono levati dalla chiesa locale. “L’Azione Cattolica, ha aggiunto il segretario del Consiglio diocesano Pietro Rossi, esprime le sentite condoglianze ai familiari di Mons. Alfieri e a S.E. Orazio Francesco Piazza Amministratore apostolico della nostra Diocesi. Cristo Risorto dia ricompensa e riposo eterno a questo nostro fratello”. Le esequie di Mons. Francesco Alfieri si celebreranno, sabato 7 novembre alle ore 18.00 presso la Basilica dell’Incaldana in Mondragone. La messa sarà celebrata dal Vescovo Mons. Francesco Orazio Piazza, e sarà trasmessa via streaming.

Google News

Picchia la moglie e poi aggredisce gli agenti: arrestato 29enne a Napoli

Notizia precedente

Sant’Antimo, nuova manifestazione per Gaetano: ‘Chi sa, parli’

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..