Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Napoli e Provincia

Giovane migrante ruba una bici in pieno centro a Sorrento: inseguito e arrestato

Pubblicato

il

ruba bici a sorrento


Giovane migrante ruba una bici in pieno centro a : inseguito e arrestato.

 

Ieri pomeriggio un poliziotto del Commissariato di e un carabiniere della Stazione di , liberi dal servizio, transitando in corso Italia a hanno udito delle urla ed hanno visto una donna rincorrere un uomo che si stava allontanando con una bicicletta.

I due, dopo un breve inseguimento, sono riusciti a bloccare l’uomo in vico Terzo Rota dove sono stati raggiunti dalla donna che ha  riconosciuto la bicicletta come propria dichiarando che le era stata rubata poco prima.
Ayat Farise, 26enne libico con precedenti di polizia, è stato arrestato per furto aggravato.

Continua a leggere

PUBBLICITA

Cronaca

A Villaricca scoperta una sala scommesse abusiva con 8 clienti all’interno

Pubblicato

il

Marano: Controlli anti-covid dei Carabinieri. A Villaricca una sala scommesse abusiva con 8 clienti all’interno.

Controlli straordinari disposti dal Comando Provinciale di Napoli per i Carabinieri della Compagnia di Marano. I militari dell’Arma in questi ultimi 2 giorni appena trascorsi hanno verificato il rispetto delle norme anti-covid per contenere il fenomeno epidemico. Invito all’uso coscienzioso dei dpi ma anche sanzioni. 36 quelle irrogate. Tutte per il mancato utilizzo della prevista mascherina.

I Comuni interessati sono stati Villaricca, Melito e Mugnano di Napoli.
Durante i controlli, i Carabinieri della stazione di Villaricca hanno trovato una sala completamente abusiva adibita a centro scommesse in via della libertà. I 2 “titolari” – denunciati e sanzionati per le norme anti-contagio – _prendevano_ le scommesse sportive in assenza di qualsiasi autorizzazione. Sanzionati anche gli 8 “clienti” presenti e impegnati a scommettere. I Carabinieri hanno sequestrato il locale, un computer e la somma contante – provento del reato – di 610 euro. I controlli continueranno anche nei prossimi giorni.

Continua a leggere

Le Notizie più lette