Seguici sui Social

Attualità

Covid: oltre 58,6 milioni contagi e 1,3 milioni morti nel mondo

PUBBLICITA

Pubblicato

il



Covid: oltre 58,6 milioni contagi e 1,3 milioni morti nel mondo.

Il numero di contagi da Covid-19 nel mondo ha toccato i 58 milioni e 666.247, mentre il bilancio dei decessi e’ salito a un milione e 388.272. Sono gli ultimi dati diffusi dalla Johns Hopkins University. Gli Stati Uniti rimangono il primo Paese al mondo per infezioni (12 milioni e 247.486) e morti (256.783).

Seguono, per numero di casi, l’India (9,1 milioni), il Brasile (6 milioni), la Francia (2,1 milioni), la Russia (2 milioni) e la Spagna (1,5 milioni). Superano il milione di contagi anche il Regno Unito (1,5 milioni), l’Italia (1,4 milioni), l’Argentina (1,3 milioni), la Colombia (1,2 milioni) e il Messico (un milione). Le nazioni con piu’ decessi dopo gli Usa sono invece il Brasile (169.183), l’India (133.738), il Messico (101.676), il Regno Unito (55.120), l’Italia (49.823), la Francia (48.807), l’Iran (44.802), la Spagna (42.619), l’Argentina (37.002) e la Russia (35.838).

LEGGI ANCHE  Covid, record di morti in Germania: 1129 in 24 ore

Continua a leggere
Pubblicità

Attualità

Avvistamenti Ufo : la Cia libera i suoi dossier sugli Ufo

Sono disponibili attraverso il sito The Black Vault migliaia di file ufficiali della Cia relativi agli avvistamenti Ufo

Pubblicato

il

I dossier della Cia relativi agli avvistamenti e segnalazioni di Ufo sono finalmente disponibili e consultabili da tutti attraverso il sito del progetto The Black Vault che da anni cerca di “liberare” questa documentazione

E infatti sono migliaia i files disponibili che documentano avvistamenti di Ufo, oggetti volanti non identificati, nel mondo dagli anni ’50 fino a oltre il Duemila.

E tutti possono consultarli  attraverso il sito The Black Vault che da anni cerca di far pubblicare all’agenzia America questi documenti .

I files contengono avvistamenti di “dischi volanti” in tutte le parti del mondo e sono tantissimi i casi segnalati, molti dei quali non verificati, che confermerebbero la “visita periodica” degli extraterrestri.

LEGGI ANCHE  A Londra nuova variante del Covid fuori controllo: l'Italia sospende i voli

TI POTREBBE INTERESSARE Durante la pandemia sono aumentati gli avvistamenti “Ufo”

Questi documenti sono stati pubblicati perchè negli USA a fine dicembre nel decreto “Stimulus” è è stato inserito anche un capitolo con cui la commissione Intelligence del Senato ha chiesto a Pentagono e dipartimento della Difesa di stilare un rapporto sugli avvistamenti di Ufo. Il documento andrà redatto entro sei mesi. 

In ogni caso le 2.780 pagine di report appena pubblicati sono una enorme e importante vittoria per la libertà d’informazione nonchè un’importante archivio e documentazione alla ricostruzione storica degli avvistamenti ufo.

L’archivio è consultabile tramite questo link

Continua a leggere

Le Notizie più lette