Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Dalla Rete

Aprire un account trading: ecco gli aspetti a cui prestare attenzione

Pubblicità'

Pubblicato

il

account trading


Pubblicità'

Nel corso degli ultimi tempi, anche per via della pandemia da Coronavirus, che tra l’altro fa un po’ meno paura dopo l’annuncio di un altro vaccino, della biotech americana Moderna, efficace al 94,5%, sempre più persone si sono avvicinate o, comunque, hanno preso informazioni, sul trading sui mercati finanziari. Ebbene, la prima cosa fare per chi vuole scoprire questo mondo è certamente quella di capire come aprire un conto per fare trading.

Sul web ci sono tantissime piattaforme che possono fare al caso vostro, come ad esempio le tante app di trading, compresa easyMarkets, che ad esempio mette gli utenti in condizione di sfruttare svariati modi per fare trading in base alle proprie necessità, strategie e obiettivi, accedendo a tutte le principali notizie di mercato e ai prezzi sempre in tempo reale, direttamente tramite l’app installata sul proprio dispositivo mobile.

Le spese di transazione

Tutte quelle volte in cui si compra oppure si vende un prodotto finanziario, esattamente come i contratti CFD, le azioni oppure i cambi, sarà necessario mettere in conto un costo legato alla transazione. In poche parole, tutto questo vuol dire che maggiore sarà il quantitativo degli scambi e più alto sarà anche il prezzo da sostenere.

Quando non sono gestite alla perfezione, ecco che le spese di transazione possono essere molto condizionanti, sia diminuendo i profitti che aumentando le perdite. Di conseguenza, è fondamentale trovare una piattaforma che garantisca dei costi di transazione non eccessivi, in maniera tale da non bloccare la capacità di trarre profitto dalle varie operazioni di trading.

La reputazione della società

Se fino a qualche anno fa, gli investitori al dettaglio dovevano fare affidamento sulle chiamate ai rispettivi rappresentanti commerciali per la vendita o l’acquisto degli investimenti, al giorno d’oggi è cambiato tutto, dal momento che è sufficiente una connessione al web valida e rapida per poter sfruttare ogni tipo di piattaforma proposta dai vari provider.

Il problema è rappresentato, di conseguenza, dalla scelta della piattaforma più adatta dove poter iniziare a fare trading. Se ci sono alcune aziende che mettono a disposizione dei costi di intermediazione veramente troppo bassi, è meglio evitare di farsi affascinare troppo dalle spese ridotte, prediligendo invece società più consolidate e conosciute.

L’esperienza d’uso e la varietà di strumenti disponibili

Altri due aspetti che possono fare la differenza nella scelta del trader più adatto alle proprie esigenze sono relativi alla piattaforma che viene scelta per compiere le varie operazioni. Quindi, si tratta dell’esperienza utente e della disponibilità di strumenti. Sono entrambi fattori molto importanti, che possono far pendere la scelta verso una certa piattaforma piuttosto che verso un’altra. Interessante capire anche se vengano proposte delle funzionalità personalizzabili, così come degli indicatori grafici. Tra gli altri aspetti su cui non si può scendere a compromessi troviamo le funzionalità di stop loss, così come quelle relative al trading automatizzato.

Il supporto per device mobile

Oggigiorno, è abbastanza evidente come gli smartphone abbiano preso il sopravvento anche in confronto ai computer, grazie anche ai nuovi trend del settore, come il supporto a reti sempre più rapide come quella 5G. Ecco spiegato il motivo una piattaforma valida e affidabile deve anche saper garantire un ottimo supporto nei confronti di telefoni e tablet, in maniera tale da poter gestire tutti i propri investimenti anche direttamente dai propri device. Quindi, controllate sempre se il provider in questione offre anche un’applicazione che permette di effettuare operazioni di trading mediante smartphone o tablet.

Facilità di apertura di un conto online

Un altro aspetto a cui prestare la massima attenzione è se aprire un conto online su una determinata piattaforma risulta essere un’operazione facile oppure comporta numerose difficoltà, specialmente per tutti quegli utenti che non hanno grande esperienza con questo ambito.

Aprire un conto online è senz’altro un’opzione particolarmente comoda: per tale ragione, è utile dare un’occhiata a quelle piattaforme che permettono di svolgere tale operazione senza dover effettuare per forza un investimento minimo. In questi casi, si può procedere al test e alla valutazione complessiva della piattaforma, prima di prendere la decisione se utilizzarla per attuare la propria strategia di trading o meno.

Continua a leggere
Pubblicità

Dalla Rete

Il Nuovo Fenomeno dei VTubers

Pubblicato

il

Vtubers
foto di repertorio

Una nuova branca di mercato sta conquistando sempre più visibilità: le tecnologie permettono di creare personaggi avatar virtuali che ormai sono molte le aziende, soprattutto in Giappone, che investono decine di milioni di dollari in “talenti virtuali” e creano agenzie di talenti per gestire questi avatar.

È un movimento che lascia grandi riflessioni – potrebbe cambiare il modo di fare pubblicità e il ruolo con cui si interagisce con la tecnologia. Potrebbe anche lasciarci vivere per sempre.

Per spiegare meglio cosa sono questi avatar, basta pensare ai normali vlogger che già conosciamo: i contenuti delle pagine sono molto simili, ma gli avatar sono dei personaggi fittizi che hanno la voce di una persona. Vengono anche chiamati VTubers.

Ormai hanno preso così tanto piede che non c’è neanche un modo semplice per misurare esattamente quanti VTuber ci sono. User Local, un sito di statistiche web con sede a Tokyo, ne conta almeno 2.000.

Ci sono anche esempio di vlogger trasformati in VTuber: come Ami Yamato, amante di Starbucks, che va in giro a Londra affiancando le personi comuni.

È fuori dubbio che ormai sia nato un nuovo settore industriale. Ed è davvero illimitato il mondo delle applicazioni a cui si possono prestare i VTubers.
Come reagiranno i principali marchi e i colossi del mercato globale? È una domanda a cui è difficile dare risposta.

Per esempio sappiamo che molti YouTubers stanno valutando il passaggio ad una controparte virtuale che li alleggerirebbe di molto il lavoro. Ma anche i siti di giochi di fortuna, come spikeslot.com con le slot machine gratis potrebbero vedere migliorate le loro performance sfruttando un avatar specializzato.

 

Continua a leggere

Dalla Rete

Big Time Gaming e Microgaming siglano accordo per tecnologia Megaways

Pubblicato

il

Big Time Gaming Microgaming Megaways
foto di repertorio

Microgaming ha stretto una nuova partnership per la tecnologia Megaways con Big Time Gaming, proprietaria della stessa. Di conseguenza, BTG distribuirà la funzione Megaways in una serie di slot Microgaming a partire dall’inizio del prossimo anno.

 

Da parte sua, Microgaming collaborerà con una serie di sviluppatori indipendenti e li aiuterà a integrare la meccanica per un numero imprecisato di nuovi giochi da casinò. Microgaming inizierà ad utilizzare questa tecnologia con Shamrock Holmes,una slot machine a tema irlandese.

 

Microgaming, come riportato nel sito specializzato Synergy Casino, è da anni una delle aziende leader nel campo della produzione di software e giochi per casinò. Servendo centinaia di casinò online in tutto il mondo, essa deve necessariamente stare al passo con le nuove tecnologie in un business in cui la concorrenza si fa ogni giorno più agguerrita.

 

La funzione Megaways ha debuttato per la prima volta nel 2016 ottenendo un significativo successo. Questa meccanica crea un’interfaccia a griglia dinamica e aumenta il numero di possibili pagamenti di una slot di migliaia alla volta. Grazie a un modificatore casuale della griglia, ogni giro crea un ambiente di gioco completamente nuovo, offrendo al giocatore un’esperienza unica.

Le ragioni dell’accordo per la tecnologia Megaways

 

Nello spiegare le motivazioni dell’accordo, il CEO di Microgaming John Coleman ha affermato che la funzione Megaways ha avuto un enorme successo e integrare questa meccanica come parte centrale dell’offerta di gioco è stato un passo entusiasmante per la sua azienda.

 

“Gli sviluppatori di Big Time Gaming si sono dimostrati degli innovatori – ha continuato Coleman – aggiungendo che Microgaming considera un privilegio intraprendere una collaborazione con l’azienda e la sua unica piattaforma”.

 

In risposta a queste affermazioni, il CEO di Big Time Gaming Nik Robinson ha dichiarato che l’azienda si è impegnata ad espandere la portata della sua tecnologia di slot unica a un pubblico più ampio. “Scegliere Microgaming come partner è stata una mossa azzeccata – ha chiarito Robinson – poiché il suo team è un pioniere del settore”.

 

Ha inoltre aggiunto: “Come ardenti fan delle slot, siamo lieti di contribuire in piccolo alla storia di Microgaming.”

Big Time Gaming Microgaming Megaways

 

Come funziona la tecnologia Megaways?

La tecnologia Megaways è un nuovo modo di progettare le meccaniche dei giochi di slot online. Mentre il classico framework di slot utilizza quelle che vengono chiamate “linee di pagamento” su cui i giocatori possono creare combinazioni vincenti, le slot Megaways eliminano questa impostazione e offrono qualcosa di completamente diverso. Ad esempio, per creare una combinazione vincente su una slot Megaways devi solo atterrare simboli identici su rulli adiacenti.

 

Questo fa già in modo che ci siano molte più opportunità di vincere sulle slot machine Megaways, e questo è aumentato dal fatto che la tecnologia include anche un modificatore di bobina casuale. Ciò significa che diversi simboli possono apparire sui rulli durante qualsiasi giro, quindi perché le slot Megaways possono spesso avere oltre 100.000 modi per vincere. Infatti un gioco chiamato Holy Diver, disponibili anche in molti casinò destinati al pubblico italiano come ad esempio Gunsbet, ha 586.971 modi per vincere!

 

Storia della tecnologia Megaways

La tecnologia Megaways è ancora abbastanza nuova, dato che i primi giochi di Big Time Gaming che utilizzano questa tecnologia sono usciti solo pochi anni fa. Come si può immaginare, è servito un lungo lavoro di programmazione del software per implementare Megaways, e Big Time Gaming ne ha finalmente lo sviluppo intorno al 2016.

 

E’ stata la slot Bonanza a presentare per la prima volta questa meccanica di gioco al pubblico. Big Time Gaming possiede ancora il brevetto per la tecnologia Megaways, quindi se altri sviluppatori vogliono usarla devono acquistare una licenza o siglare un accordo a lungo termine, come è successo con Microgaming.

 

In che modo le slot Megaways sono diverse dalle normali slot?

 

La differenza principale tra slot Megaways e slot normali è il fatto che non ci sono linee di pagamento tradizionali, e quindi le vincite vengono semplicemente fatte abbinando simboli adiacenti da sinistra a destra. Ciò significa anche che ci sono molti più modi per vincere alle slot Megaways rispetto alle normali slot.

 

Megaways presenta da 2-7 immagini vincenti per bobina. Quindi, supponendo che un gioco presenti il numero massimo di simboli su sei rulli, puoi calcolare il numero di modi per vincere una partita moltiplicando tutte le icone.

 

1 x 7 =7 modi per vincere sul rullo uno

7 x 7 = 49 modi per vincere sui rulli uno e due

49 x7 = 343 modi per vincere sui primi tre rulli

343 X 7 = 2401 modi per vincere su quattro rulli

2401 x 7 = 16.807 modi per vincere su cinque rulli

16.807 x 7 = 117.649 modi per vincere su sei rulli

 

Le implicazioni di questa tecnologia rivoluzionaria per il mondo delle slot sono dunque chiare: aumentando esponenzialmente i modi per vincere e di conseguenza la somma potenziale che un giocatore ci si può aggiudicare, esse coinvolgono ancora di più il giocatore, aggiungendo adrenalina e divertimento all’esperienza di gioco.

 

Continua a leggere

Le Notizie più lette