A Boscoreale altri 44 positivi, i contagiati sono 137

SULLO STESSO ARGOMENTO

“Continua a crescere inarrestabile il numero di cittadini contagiati dal Covid-19. In questi ultimi giorni si e’ avuta un’ennesima impennata con 44 nuovi positivi e 6 guariti, a fronte di 204 tamponi effettuati”.

Cosi’ in una nota del Comune di Boscoreale. I positivi in totale ora sono 137. “Sono sempre piu’ preoccupato da questi numeri – commenta il sindaco Antonio Diplomatico -che denotano un dato percentuale altissimo di contagiati rispetto ai tamponi somministrati. A fronte di un dato nazionale che in queste ore si e’ attestato intorno al 16,3%, nel nostro territorio da giorni stiamo viaggiando ad una media quasi del 20%. Siamo in un momento delicato per il nostro territorio, non possiamo permetterci questi numeri di contagi e dobbiamo fare di tutto per invertire questo trend estremamente negativo.

I cittadini – aggiunge il sindaco – devono capire che dipende da noi, devono essere piu’ responsabili, non sottovalutare il problema e restare a casa il piu’ possibile, specialmente gli anziani e le persone fragili con patologie, perche’ questo e’ l’unico modo per frenare la diffusione del virus che circola liberamente anche attraverso i tanti positivi asintomatici che involontariamente diventano vettori del contagio”.






LEGGI ANCHE

Violentò una turista a Sorrento: arrestato tunisino

Oggi, a Marsala, in Sicilia, i Carabinieri della Compagnia di Sorrento hanno eseguito un'ordinanza di custodia in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di...

Voragine in via Morghen al Vomero: la strada inghiotte due auto. Ferito uno degli occupanti

Tragedia sfiorata intorno alle 5 di stamane. Evacuato un edificio

San Tammaro, sequestrato autocarro con rifiuti pericolosi

Operazione delle forze dell'ordine nel comune di San Tammaro (CE) ha portato al sequestro di un autocarro Fiat Iveco sospetto di trasporto illegale di...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE