Whirlpool, il prefetto di Napoli: ‘Perdita posti lavoro è una ferita grave’

SULLO STESSO ARGOMENTO

“In una città come Napoli anche la perdita di un solo posto di lavoro, in questa fase, è una ferita molto grave”. A dirlo il prefetto partenopeo, Marco Valentini, intervenuto alla trasmissione “Che giorno è” di Rai Radio1 e riferendosi alla vertenza dello stabilimento Whirlpool che dovrebbe cessare le proprie attività il prossimo sabato 31 ottobre.

“Mi auguro, sinceramente, che tutti gli sforzi fatti in questi mesi, anche dai ministri Provenzano e Patuanelli, per portare questa situazione a una soluzione vadano in porto. Penso che la città di Napoli – ha aggiunto – non si possa permettere 400 lavoratori senza lavoro e quasi 700 lavoratori dell’indotto che lavorano esclusivamente per Whirlpool a perdere il proprio posto di lavoro. C’è un tema di tenuta sociale, di cultura della legalità, di reddito. Credo che questo problema si possa risolvere e – ha concluso il prefetto – che si vada in questa direzione con l’autorevole intervento del primo ministro”.

Il premier Conte incontrerà domani a Roma i sindacati e i ministri competenti dopo la sollecitazione che è stata avanzata anche nella giornata di ieri dalle tute blu e dalle rappresentanze sindacali dopo la manifestazione che si è protratta per l’intera giornata in città.



telegram

LIVE NEWS

Riciclaggio a Firenze, l’avvocato: “Pino Taglialatela estraneo”

Giuseppe Taglialatela, ex portiere del Napoli, noto come "Batman"...
DALLA HOME

Riciclaggio a Firenze, l’avvocato: “Pino Taglialatela estraneo”

Giuseppe Taglialatela, ex portiere del Napoli, noto come "Batman" e Alessandro Bigi, presidente dell'Ischia Calcio, sono tra gli indagati per un'inchiesta della Procura antimafia di Firenze su un presunto giro di riciclaggio di denaro. Secondo gli inquirenti, Bigi e Kamami, un albanese di 40 anni, sarebbero i capi di un'organizzazione...

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE