Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social

Privacy Policy Cookie Policy


Salerno e Provincia

Trovato impianto di coltivazione di marijuana, arrestato spacciatore a Eboli

Pubblicato

in



Gli Agenti della Polizia di Stato hanno arrestato uno spacciatore di , sorpreso ieri sera in possesso di stupefacente.

In particolare, la Squadra Investigativa del Commissariato P.S. di Battipaglia,  nell’ambito di un’attività d’indagine sullo spaccio di stupefacenti nel Comune di , ha sorpreso  in flagranza di reato, in via San Giovanni, C.a. di anni 52, disoccupato, pregiudicato.

Inoltre, a seguito di perquisizione domiciliare, gli Agenti della Polizia di Stato hanno rinvenuto  sostanza stupefacente del tipo marijuana del peso di circa 100 grammi, un bilancino digitale ed una somma di denaro provento dello spaccio.

In una camera dell’abitazione è stato  ritrovato un moderno sistema di coltivazione composto da una tenda termica, da una lampada ad ultravioletti e da un trasformatore di energia, il tutto utilizzato per la crescita e la conservazione delle piante di marijuana da porre in vendita.

Il pusher è stato tratto in arresto dagli Agenti del Commissariato di Battipaglia per detenzione di stupefacente finalizzata allo spaccio.

L’uomo, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato presso un’altra abitazione per ivi rimanervi in regime precautelare degli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria,  in attesa della convalida che si terrà dinanzi al Tribunale di Salerno.

Pubblicità

Scafati

Scafati. Intervento di Michele Grimaldi su Farmacie comunali

Pubblicato

in

A Scafati un silenzio assordante avvolge il destino delle Farmacie comunali.  Dopo una interpellanza presentata la scorsa settimana dalla coalizione civica “Insieme per Scafati”, Grimaldi ritorna sulla questione.

Michele Grimaldi, capogruppo dei Democratici e Progressisti, ritorna sulla questione delle Farmacie comunali:

“In tempi complessi e difficili come quelli che stiamo attraversando, siamo tutti giustamente preoccupati della la crisi sanitaria, economica e sociale causata dal Covid-19.

Ma questo non deve farci abbassare la guardia rispetto ad altre vicende: spesso nell’emergenza, e nell’ombra, si celano le peggiori scelte ed i peggiori interessi.
Ad esempio lascia davvero perplessi – per usare un eufemismo – il silenzio del Sindaco, dell’Assessore al Bilancio, di quello al Contenzioso e di quello alle Partecipate sulla vicenda delle Farmacie comunali.

Ad oggi continuiamo a non avere notizie sulla convenzione tra il Comune ed il Consorzio Farmaceutico Intercomunale, sul bando di vendita, sulle trattative in atto. E continuiamo ad essere all’oscuro sulle modalità di gestione, sui ricavi, i costi, gli acquisti e l’inventario delle Farmacie di proprietà del Comune.

Nulla si sa sulla sorte dei dipendenti, nulla si conosce nel merito delle trattative tra Comune e Consorzio.
In tutto questi, ancora, lascia maggiormente perplessi – sempre per usare un eufemismo – che nel silenzio del Sindaco, dell’Assessore al Bilancio, di quello al Contenzioso e di quello alle Partecipate, l’unico a parlare pubblicamente sia il Presidente del Consiglio comunale.

Il cui ruolo istituzionale dovrebbe imporre atteggiamenti super partes e soprattutto la non ingerenza nelle vicende operative che riguardano la Giunta.
Ed invece qualche giorno fa il nostro Presidente ha rilasciato una lunga intervista ad un quotidiano locale, entrando nel merito di questioni ancora aperte, come sulla scelta del Comune di pagare un risarcimento al Consorzio di quasi un milione di euro, su di una convezione che solo pochi prescelti conoscono e sulla stima del valore di vendita delle Farmacie stesse.

Su questi argomenti, dopo aver presentato un ordine del giorno aggiuntivo discusso nell’ultimo Consiglio comunale di luglio, come coalizione ‘Insieme Per Scafati’ abbiamo presentato una nuova interpellanza: per chiedere trasparenza su quello che sta accadendo, e per difendere un bene comune della nostra città.”

Leggi anche: https://www.cronachedellacampania.it/2020/10/scafati-interpellanza-sulle-farmacie-comunali-di-insieme-per-scafati/

Continua a leggere

Salerno e Provincia

Agropoli: spogliatoi del campo sportivo ridotti a stalle

Pubblicato

in

Stamattina alle prime ore del giorno la NITA del Coord. Provinciale di Salerno, congiuntamente alla Polizia Locale, intervenivano sequestrando gli animali presenti negli spogliatoi che erano stati adibiti a stalle e pollai.

Da tale intervento sono scaturite varie denunce alla procura della repubblica e le indagini ora in corso da parte del nucleo investigativo della NITA e della Polizia Locale per identificare il reo. Per il momento, i reati restano a carico di ignoti. Le indagini sono iniziate ieri notte con un primo sopralluogo dove erano stati identificati anche dei cavalli nella stessa area. Gli animali sequestrati sono stati portati in oasi protetta a disposizione delle disposizioni dell’ autorità giudiziaria. La NITA continua serratamente sul territorio a svolgere attività di controllo per la tutela della fauna e della flora nonché la repressione dei reati ambientali.Le operazione sono coordinate dal maggiore Sergio Cauceglia capitano della polizia municipale di Agropoli.

 

Continua a leggere

Le Notizie più lette