san giorgio scuole sicure

San Giorgio a Cremano. Sicurezza. Il Sindaco Giorgio Zinno ha firmato il protocollo d’intesa “Scuole Sicure”, controfirmato dal Prefetto di Napoli, Marco Valentini, che prevede l’installazione di 18 telecamere di videosorveglianza davanti agli istituti scolastici superiori.

Il progetto, presentato dall’Amministrazione lo scorso aprile, era stato approvato dalla Prefettura lo scorso 3 luglio e finanziato dal Ministero dell’Interno. Entro l’inizio del 2021 installate telecamere di nuova generazione, sia fisse che con rilevamento targhe, ma il progetto prevede anche il potenziamento dell’infrastruttura di rete prevalentemente wirless e l’adeguamento della centrale operativa presso il Comando della Polizia Municipale in via Galdieri. Nel protocollo è prevista anche una campagna educativa per il contrasto all’uso di sostanze stupefacenti, che sarà effettuata non appena sarà possibile all’interno delle scuole o in modalità on line.

LEGGI ANCHE  Perdifumo, taglio del bosco comunale dopo quarant'anni

 

Le telecamere che saranno presto installate nei punti considerati sensibili infatti; mirano tra gli altri a contrastare lo spaccio di droga, fenomeno che spesso si concentra proprio davanti agli istituti scolastici, ma l’obiettivo è quello di creare una cintura di videosorveglianza posta a protezione della platea studentesca cittadina.

In questo modo sarà implementato ulteriormente il sistema di telecamere già esistente posto a controllo del territorio, confermando così quanto era stato scritto anche nel programma elettorale di Zinno.

Intanto é in corso la manutenzione dell’impianto di videosorveglianza presente sul territorio, con il ripristino delle telecamere danneggiate dal tempo e dell’usura, rendendole quindi tutte nuovamente funzionanti. La manutenzione sarà costante per garantire l’efficienza del sistema di controllo sul nostro territorio.

LEGGI ANCHE  San Giorgio, Giorno del Gioco 2021: i bambini disegneranno il manifesto della XVI edizione, il tema è: "Viaggiare giocando"

“Abbiamo intercettato le risorse per implementare la sicurezza sul territorio e rispondere alle esigenze della nostra popolazione, soprattutto con riferimento ad episodi di microcriminalità che si verificano davanti alle scuole – spiega il sindaco Giorgio Zinno. Nello stesso tempo abbiamo avviato la manutenzione continua dell’intero impianto esistente sul territorio per tenere telecamere sempre attive ed efficienti. Sulla sicurezza abbiamo investito e continueremo a farlo su più fronti, perchè la tutela dei nostri cittadini è una priorità assoluta”.

A Napoli i ristoratori apparecchiano le tavole sotto la sede della Regione Campania

Notizia Precedente

Scoperti lavoratori a nero col reddito di cittadinanza a Grumo Nevano

Prossima Notizia

Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie


Ti potrebbe interessare..

;