Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Coronavirus

Novanta nuovi casi di coronavirus a Somma Vesuviana: paese ad un passo dalla zona rossa

Pubblicato

il

novanta casi a somma vesuviana


Somma Vesuviana. Il paese vesuviano ad un passo dalla zona rossa: sono 90 i nuovi casi di coronavirus registrati nelle ultime 24 ore a Somma Vesuviana, dato che porta a 310 il numero delle persone attualmente positive nel comune che conta circa 35mila abitanti.

 

“Abbiamo messo 600 persone in sorveglianza sanitaria”, fa sapere il sindaco Salvatore Di Sarno. “Ho scritto poco fa al prefetto di Napoli – aggiunge Di Sarno – chiedendo nuovamente con forza l’aumento di forze dell’ordine sul territorio in coordinamento con la Polizia municipale e ho scritto anche al presidente della Regione Campania e all’Unità di Crisi per chiedere l’istituzione a Somma Vesuviana di un presidio fisso dell’Unità speciale di continuità assistenziale al fine di monitorare anche le persone che sono in quarantena”. Il sindaco di Somma Vesuviana chiede alla popolazione “di limitare le uscite solo a ciò che è necessario. Alla luce di questi eventi – prosegue – continuo a dire che la decisione di chiudere le scuole, tutte le scuole, assunta da me di concerto con i dirigenti scolastici ed adottata 20 giorni fa è stata giusta, in quanto il problema non solo le scuole ma quello che si è fatto negli ambienti familiari. In questo modo abbiamo evitato che molti altri nostri studenti si ammalassero di Covid per contagi provenienti dall’ambiente extrascolastico”.

Continua a leggere
Pubblicità

Italia

Covid, ora si abbassa veramente la curva del contagio in Italia: 20.648 nuovi casi e 541 morti

Pubblicato

il

covid,contagio in italia
foto di repertorio

Covid, ora si abbassa veramente la curva del contagio in Italia: 20.648 nuovi casi e 541 morti.

Sono 20.648 i test per il covid risultati positivi nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Le vittime sono 541 a fronte di 176.934 tamponi. Resta invariato a 11,7% il tasso di positività. Sono i dati  diffusi dal Ministero della Salute. Gli attualmente positivi sono 795.771, 759.139 dei quali si trovano in isolamento domiciliare, 32.879 sono ricoverati con sintomi, mentre in terapia intensiva si trovano attualmente 3.753 pazienti. 13.642 i guariti nelle ultime 24 ore.Il totale dei casi e’ ora di 1.585.178, le vittime sono 54.904.Gli attualmente positivi sono 795.771 (+6.463), i guariti o dimessi 734.503 (+13.642).

I dimessi/guariti sono 13.642, per un totale di 743.503 dall’inizio dell’epidemia. Scende anche il numero delle persone ricoverate nelle ultime 24 ore in terapia intensiva a 3.753, 9 in meno da ieri. In calo (- 420) anche il totale dei ricoverati con sintomi che e’ di 32.879 unita’. A livello territoriale, le Regioni con il maggior numero di contagi sono la Lombardia (3.203), il Veneto (2.617), la Campania (2.022), il Piemonte (2.021), il Lazio (1.993) e l’Emilia-Romagna (1.850). Per tutte queste regioni si tratta comunque di un dato in calo rispetto al giorno precedente.

 

Continua a leggere

Le Notizie più lette