Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Coronavirus

Ischia, due turisti argentini positivi al coronavirus

Pubblicato

in



Due turisti argentini in vacanza ad Ischia  sono stati trovati positivi al coronavirus e si trovano da 48 ore in isolamento.

 

La coppia era ospite di un albergo a Forio da una decina di giorni ed ha accusato i sintomi tipici del covid 19 il giorno dopo l’arrivo sull’isola. Dopo la conferma della positivita’ da parte della ASL, l’hotel dove soggiornavano i due turisti ha anticipato la chiusura stagionale, procurando loro un appartamento da prendere in fitto e dove resteranno fino alla guarigione. Nella giornata di ieri sono state trovate positive sull’isola 5 persone, tutte asintomatiche o lievemente sintomatiche e che resteranno percio’ in isolamento domiciliare

Continua a leggere
Pubblicità

Coronavirus

Emergenza Covid, screening di massa a Maiori

Pubblicato

in

Emergenza Covid, screening di massa a Maiori

Disposto un massiccio screening sanitario sulla popolazione di Maiori. Lo ha annunciato ieri sera il sindaco Antonio Capone che ha annunciato l’esecuzione di circa 500 tamponiorofaringei per altrettanti cittadini rientranti nelle catene dei contatti dei 39 positivi al Covid-19 (lo 0,71% della popolazione) accertati sui 210 tamponi eseguiti (il 18,57%). Dati non proprio confortanti in vista della prossima batteria da 500.

Se il numero dei contagi dovesse conoscere un ulteriore incremento, Maiori rischia seriamente di diventare

«Il caso Maiori è sul tavolo dell’Unità di Crisi – ha dichiarato ieri il sindaco Antonio Capone – Nelle prossime ore avremo un confronto con l’Asl di Salerno per verificare le future procedure». Con ordinanza numero 85 del 25 ottobre (scaricabile in basso), il Sindaco ha disposto la chiusura degli uffici comunali, del cimitero comunale, dei plessi scolastici e del parco giochi comunale, delle chiese insistenti sul territorio comunale, salvo per la celebrazione delle cerimonie funebri in forme privata limitatamente ai parenti stretti; la sospensione di tutte le lavorazioni relative agli interventi di ristrutturazione di carattere pubblico e privato sul territorio comunale.

Intanto ieri il governatore della Campania Vincenzo De Luca ha firmato un’ordinanza con cui ha identificato “zona rossa” due comuni della provincia di Caserta, Marcianise e Orta di Atella, fino al 4 novembre. È vietato entrare o uscire dai due comuni, tranne che agli operatori di attività sanitarie o di prima necessità. Scatta il divieto di allontanamento dalle proprie abitazioni se non per esigenze di approvvigionamento di beni e servizi di prima necessità. Chiusi uffici pubblici e negozi a eccezione di alimentari e prodotti per la persona, chiusi bar e ristoranti che potranno effettuare solo attività di delivery. Marcianise conta 233 casi di positività su 39.423 abitanti, lo 0,59%.

Continua a leggere

Le Notizie più lette