Aggiornato -

18 Agosto 2022 - 15:44

Aggiornato -

giovedì 18 Agosto 2022 - 15:44
HomePrimo PianoDe Luca contro Agnelli: "Neanche un grazie per aver salvato CR7 dal...

De Luca contro Agnelli: “Neanche un grazie per aver salvato CR7 dal coronavirus”

De Luca contro Agnelli: “Neanche un grazie per aver salvato CR7 dal coronavirus”In attesa che il Giudice Sportivo della Serie A si pronunci sul risultato di Juventus-Napoli, la partita ‘fantasma’ continua a far discutere. Chiamato […]
google news

De Luca contro Agnelli: “Neanche un grazie per aver salvato CR7 dal coronavirus”

In attesa che il Giudice Sportivo della Serie A si pronunci sul risultato di Juventus-Napoli, la partita ‘fantasma’ continua a far discutere. Chiamato in causa nei giorni scorsi dai ‘maligni’ per la sua amicizia con il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis, è intervenuto sulla vicenda il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. Lo ha fatto a modo suo, attraverso una delle proverbiali dirette Facebook e con quei toni da sceriffo che ne hanno fatto un personaggio riconosciuto e imitato. “Il Napoli non è partito perchè era in quarantena. Dal presidente della Juventus è arrivata una dichiarazione penosa, imbarazzante”, ha attaccato De Luca. Sempre riferendosi al club bianconero, il presidente della Campania ha poi citato una frase del filosofo Schopenhauer “la gloria bisogna conquistarla, l’onore basta non perderlo”.

“Capisco che il mondo del calcio coinvolge tanti grandi interessi economici, ma stiamo parlato di sport o di altro? Come ci si può ridurre alla meschinità pensando di vincere un incontro con gli antagonisti messi in quarantena dall’Asl?”, ha dichiarato De Luca. Non solo, ma il presidente campano ha rincarato la dose quando ha detto: “All’Asl di Napoli non sono neanche arrivati i ringraziamenti perché abbiamo evitato di contagiare Cristiano Ronaldo”.

“Vi immaginate cosa sarebbe successo? Avremmo conquistato il titolo del New York Times”, ha aggiunto.De Luca è quindi intervenuto nel dibattito sulla preminenza delle decisioni delle ASL rispetto al protocollo della Figc validato dal Cts e dal ministero della Salute. “Le Asl fanno esattamente quello che prevede la legge e il ministero della Salute. I calciatori sotto il punto di vista della sanità – ha ribadito – sono come tutti i cittadini, ma la Figc fa un protocollo in deroga alle disposizione del ministero e della Regione e si apre un polverone. La Juventus decide in base a un protocollo che è un atto privato che non è nulla dal punto di vista della sanità”. De Luca non ha risparmiato una bacchettata anche al ct della Nazionale Roberto Mancini che a suo dire “si è lasciato andare a una esternazione che poteva risparmiarsi. Con simpatia dico che ognuno deve fare il suo mestiere”.

Redazione Cronache
Redazione Cronachehttps://www.cronachedellacampania.it
Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

google news

Leggi anche

Meteomar Napoli, previsioni oggi 18 Agosto : Mare Mosso

Il bollettino del Mare a Napoli Salerno e in Campania

Calciomercato Napoli, l’attore Esposito esulta e bacchetta i tifosi: “Chiedete scusa a De Laurentiis”

Calciomercato Napoli, il commento dell'attore Salvatore Esposito. Botti di mercato per il Calcio Napoli, che nelle ultime ore ha ufficializzato l'arrivo di Simeone dal...

Elsa, la bimba con gli arti deformati: ora comincia a sorridere

Per nove anni Elsa (nome di fantasia) e' stata un fantasma, completamente trascurata dai genitori, alimentata saltuariamente dai fratelli con latte e biscotti, e...

Villaricca, puntarono arma contro polizia durante fuga: tutti scarcerati

Villaricca. Sono stati tutti scarcerati i malviventi che lo scorso 20 giugno vennero bloccati dalla Polizia di Stato al termine di un inseguimento scattato...
spot_img

IN PRIMO PIANO

Pubblicita