Coronavirus, sindaco Acerra positivo: domani uffici del Comune chiusi

SULLO STESSO ARGOMENTO

Coronavirus, sindaco Acerra positivo: domani uffici del Comune chiusi per procedere all’opera di sanificazione dei locali.

 

Il sindaco di Acerra, Raffaele Lettieri, e’ risultato positivo al coronavirus. Lo ha reso noto lo stesso primo cittadino, comunicando la chiusura, da domani, degli uffici comunali fino alla loro sanificazione. Restera’ aperto il solo comando dei vigili urbani, isolato dal resto della struttura comunale, dove il sindaco non e’ entrato. “Questo virus e’ invisibile e insidioso – ha detto Lettieri – sono in isolamento, e non ho sintomi. Ho iniziato subito la quarantena e nelle prossime ore provvedero’ anche a comunicare all’Asl l’elenco delle persone con le quali negli ultimi giorni ho avuto dei contatti piu’ stretti. Continuero’ a lavorare per la mia Comunita’ anche dalla mia abitazione, facendo sempre il massimo sforzo possibile. Le strutture comunali saranno riaperte e l’attivita’ amministrativa dell’Ente continuera’ dopo le necessarie procedure di sanificazione”.

Il sindaco, infine, invita la cittadinanza a “mantenere la massima attenzione e vigilanza per far fronte all’emergenza e ad osservare rigidamente le regole di comportamento per evitare il diffondersi del contagio”.

     






    LEGGI ANCHE

    Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024

    Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno ARIETE: Oggi potresti sentirti particolarmente energico e motivato a raggiungere i tuoi...

    Arrestato a Capodichino boss latitante di Taranto: stava fuggendo in Spagna

    Giuseppe Palumbo, un boss latitante di 35 anni della città di Taranto, è stato arrestato dalle forze dell'ordine al momento in cui stava per...

    Voragine a Napoli: Manfredi e Cosenza puntano il dito sulla mancata manutenzione

    "Il sistema fognario non è stato oggetto di manutenzione per moltissimi anni e questi eventi sono anche la conseguenza di questo". Il sindaco di Napoli,...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE