coronavirus morti Stati Uniti


Il mondo ha raggiunto i 33.881.272 casi di Coronavirus. Da inizio pandemia 1.012.980 persone sono morte per Covid-19. Lo riporta la Johns Hopkins University and Medicine.

 

Gli Stati Uniti mercoledi’ hanno raggiunto la cifra di 7.227.779 casi confermati di Coronavirus SARS-CoV-2 e 206.859 morti per Covid-19, secondo il conteggio indipendente della Johns Hopkins University. Anche se New York non e’ piu’ lo Stato con il maggior numero di infezioni, e’ ancora il piu’ colpito in termini di decessi negli Stati Uniti con 33.153, piu’ del Peru’, della Francia o della Spagna. Solo a New York sono morte 23.823 persone. New York e’ seguita per numero di vittime dalle vicine New Jersey (16.122), Texas (15.994), California (15.857) e Florida (14.317). Altri Stati con un gran numero di morti sono il Massachusetts (9.456), l’Illinois (8.916), la Pennsylvania (8.130), il Michigan (7.083) e la Georgia (7.021). L’Institute for Health Metrics and Evaluation (IHME) dell’Universita’ di Washington, i cui modelli di previsione dell’evoluzione della pandemia sono spesso citati dalla Casa Bianca, stima che gli Stati Uniti raggiungeranno 240.000 morti entro le elezioni presidenziali del 3 novembre e 370.000 entro il 31 dicembre.


Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie

Napoli, agguato nella notte a Miano: ucciso uomo dei Cifrone

Notizia Precedente

Napoli, la morte del piccolo Giovanni e il mistero sul cambio password di tablet e cellulare

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..