Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Coronavirus

Coronavirus a Napoli: 731 nuovi casi e un morto negli ultimi tre giorni

Pubblicato

in



Un morto e 731 nuovi casi di coronavirus registrati a Napoli negli ultimi 3 giorni. Il dato è contenuto nel bollettino diffuso dal Comune di Napoli, e basato su dati forniti dalla Asl Napoli 1 Centro.

 

Sono complessivamente 5.912 i casi di positività al coronavirus registrati a Napoli dall’inizio dell’emergenza, 731 in più rispetto al dato contenuto nell’ultimo bollettino diffuso venerdì 9 ottobre. Sono 3.836 (+599 rispetto a venerdì scorso) i residenti a Napoli attualmente positivi al coronavirus: di questi, 3.677 (+582) sono in isolamento domiciliare e 159 (+17) sono ricoverati in ospedale di cui 14 (+3) in terapia intensiva. Sono 158 (+1) i deceduti dall’inizio dell’emergenza, mentre sono 1.918 (+131) le persone guarite, risultate cioè negative in due test consecutivi. Il prossimo bollettino del Comune di Napoli sarà diffuso mercoledì 14 ottobre.

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Coronavirus, 662 nuovi casi in Campania nelle ultime 24 ore

Continua a leggere
Pubblicità

Coronavirus

Muore di covid in Abruzzo donna salernitana contagiata nel salone di parrucchiere

Pubblicato

in

Muore di covid in Abruzzo donna salernitana contagiata nel salone di parrucchiere.

 

Un improvviso malore per una donna risultata positiva al covid e dimessa dall’ospedale solo cinque giorni fa. Protagonista della tragedia è una salernitana domiciliata a Campo di Giove, Grazia Sorrentino, deceduta ieri pomeriggio nella sua abitazione dove stava completando il tempo dell’isolamento domiciliare, dopo la degenza ospedaliera, assieme agli altri due familiari positivi. La donna aveva avvertito un malore ed i familiari hanno allertato il centralino del 118.

Quando i sanitari sono intervenuti sul posto per la donna non c’era più nulla da fare. Sorrentino era stata dimessa dal reparto di malattie infettive dell’ospedale di Avezzano cinque giorni fa.
Secondo i sanitari non aveva più bisogno delle cure ospedaliere tanto da poter proseguire a casa il percorso di isolamento domiciliare per la negativizzazione. ieri è avvenuto il decesso che potrebbe essere stato provocato da un arresto cardiocircolatorio e per una serie di patologie pregresse.

Fatto sta che la donna aveva ancora un tampone positivo. Per cui, nella giornata nera dei venti contagi nel Centro Abruzzo, arriva anche la seconda vittima di questa nuova ondata, l’ennesima invece per la provincia di Salerno.

 Gustavo Gentile

Continua a leggere

Le Notizie più lette