Aggiornato -

18 Agosto 2022 - 16:04

Aggiornato -

giovedì 18 Agosto 2022 - 16:04
HomeCronacaCronaca di NapoliNapoli, ruba un telefonino alla Riviera di Chiaia: inseguito e arrestato

Napoli, ruba un telefonino alla Riviera di Chiaia: inseguito e arrestato

Ieri pomeriggio gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Riviera di Chiaia nei pressi della Villa Comunale hanno visto un giovane rincorso da alcuni passanti che […]
google news
evade dagli arresti domiciliari con auto sottoposta a fermo
foto di repertorio

Ieri pomeriggio gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Riviera di Chiaia nei pressi della Villa Comunale hanno visto un giovane rincorso da alcuni passanti che chiedevano aiuto.

I poliziotti l’hanno inseguito e bloccato ed hanno accertato che, poco prima, aveva rubato un telefono cellulare che è stato rinvenuto nella sua borsa.
Janneh Ebrima, 20enne gambiano con precedenti di polizia, è stato arrestato per furto aggravato.

Antonio Carlino
Antonio Carlino
Collaboratore di lunga data di Cronache della Campania Da sempre attento osservatore della società e degli eventi. Segue la cronaca nera. Ha collaborato con diverse redazioni.

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

google news

Leggi anche

Covid in Campania, 2.144 positivi, 4 decessi nelle ultime 48 ore

Nelle ultime 24 ore, si sono registrati 2.144 positivi al covid in Campania (2.035 al test antigenico e 109 al tampone molecolare). Dati che tengono...

Meteomar Napoli, previsioni oggi 18 Agosto : Mare Mosso

Il bollettino del Mare a Napoli Salerno e in Campania

Calciomercato Napoli, l’attore Esposito esulta e bacchetta i tifosi: “Chiedete scusa a De Laurentiis”

Calciomercato Napoli, il commento dell'attore Salvatore Esposito. Botti di mercato per il Calcio Napoli, che nelle ultime ore ha ufficializzato l'arrivo di Simeone dal...

Elsa, la bimba con gli arti deformati: ora comincia a sorridere

Per nove anni Elsa (nome di fantasia) e' stata un fantasma, completamente trascurata dai genitori, alimentata saltuariamente dai fratelli con latte e biscotti, e...
spot_img

IN PRIMO PIANO

Pubblicita