Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Attualità

Meteo: estate addio, arriva l’autunno e torna la neve in montagna

Pubblicato

in

allerta gialla campania


Meteo: estate addio, arriva l’autunno e torna la neve in montagna. L’alta pressione che ha imperversato sull’Italia nel mese di settembre ormai è ai titoli di coda.

 

L’alta pressione che nell’ultima settimana ci ha regalato scampoli di estate fuori stagione è ai titoli di coda. A iniziare da oggi saranno piogge e temperature in ribasso a diventare protagoniste assolute di un percorso che ci porterà progressivamente in autunno. Le precipitazioni interesseranno diffusamente il Centro-Nord nella prima parte della settimana, per poi raggiungere anche il Sud nella seconda parte, mentre i termometri cominceranno fin da subito un’inesorabile discesa verso valori dapprima in linea con il periodo, poi addirittura sotto la media. Tutto ciò è dovuto- come riporta IlMeto.it- alla rapida discesa di un vortice ciclonico che dal Regno Unito raggiungerà la Francia per poi fare il suo ingresso sul Mediterraneo.

Il team del sito avvisa che lo sprofondamento della depressione richiamerà sull’Italia venti meridionali che sospingeranno perturbazioni in serie sul nostro Paese, alimentate dall’aria fresca nordatlantica. Fino a giovedì 24 saranno le regioni settentrionali e quelle centrali tirreniche ad essere interessate dalle piogge, anche forti. Da venerdì sarà tutta l’Italia ad essere inserita in una circolazione ciclonica tipicamente autunnale. Assieme alle piogge inoltre tornerà la neve, pronta a imbiancare le zone alpine al di sopra dei 1400-1600 metri (specie a ridosso dei confini).

NEL DETTAGLIO

Oggi: al Nord: piogge al Nordovest e sui settori alpini e prealpini. Al Centro: via via più instabile con temporali su Toscana, Appennini e regioni adriatiche. Al Sud: bel tempo prevalente.

Martedì 22: al Nord: instabile con piogge e temporali. Al Centro: piogge e temporali su Toscana, Umbria, Marche e Lazio. Al Sud: tempo soleggiato.

Mercoledì 23: al Nord: instabile sul Triveneto e settori alpini. Al Centro: precipitazioni sulle regioni tirreniche. Al Sud: in prevalenza soleggiato.

Da giovedì, graduale peggioramento al Nord, diffuso e intenso venerdì.

Continua a leggere
Pubblicità

Attualità

Guerriglia a Torino: 7 manifestanti arrestati e 10 agenti feriti

Pubblicato

in

Guerriglia a Torino: 7 manifestanti arrestati e 10 agenti feriti.Altri due manifestanti denunciati ma le indagini proseguono.

 

Scene da guerriglia urbana quelle che hanno avuto per teatro questa sera il centro città di Torino, in particolare piazza Castello e le vie limitrofe, tra cui la centralissima via Roma. Quella che nelle scorse ore sui social era stata annunciata come una manifestazione di popolo contro le chiusure decise dal governo per fronteggiare la nuova ondata di Coronavirus, si è trasformata in oltre due ore di lanci di bottiglie, pietre, bombe carta contro le forze dell’ordine che prima hanno risposto con cariche di alleggerimento, poi quando la tensione si è alzata hanno utilizzato i lacrimogeni per disperdere i manifestanti.

Alla fine il bilancio è una decina di feriti tra i poliziotti, un fotoreporter colpito alla testa da una bottiglia, e di una decina di manifestanti fermati per accertamenti: al momento sette sarebbero stati arrestati e due denunciati per accuse che vanno dalla resistenza aggravata a pubblico ufficiale in corso, al travisamento e al danno di oggetti mentre al vaglio degli inquirenti c’è l’ipotesi di devastazione. Tra di loro vi sarebbero alcuni ultrà e nessuno sarebbe titolare di un’attività o dipendente di un esercizio pubblico.

Durante i disordini, i manifestanti hanno devastato dehors di locali chiusi per effetto dell’ordinanza che impone di abbassare le serrande alle 18, divelto e dato alle fiamme cassonetti dei rifiuti e alcuni materiali prelevati da un cantiere, preso di mira le vetrine di numerosi negozi, che sono state colpite da pietre. Alcuni negozi sono stati anche saccheggiati, tra questi Gucci. Poco fa, però una volante della polizia, dopo aver fermato due nordafricani con altrettanti borsoni, ha recuperato buona parte della refurtiva sottratta dal negozio. Ora la situazione è tornata alla calma ma l’attività delle forze dell’ordine prosegue.

Continua a leggere
Pubblicità

DALLA HOME

Pubblicità

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Gestito da Google FeedBurner

Le Notizie più lette