Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Dalla Rete

Trading robot: come guadagnare in automatico online

Pubblicato

in



I si presentano come una risorsa a cui fare riferimento per effettuare investimenti finanziari di successo. Noti anche con il nome di expert advisor, questi software rappresentano una realtà in costante crescita, soprattutto in un contesto economico che in questo momento è caratterizzato dalla crisi senza precedenti dovuta alla pandemia. Un trading robot non è altro che un programma concepito per una specifica piattaforma di trading grazie a cui le attività di trading online possono essere automatizzate, in modo che risultino svincolate da una operatività manuale costante.

A chi si rivolgono i trading robot

Sono soprattutto i neofiti del settore ad avere la possibilità di trarre vantaggio dagli expert advisor, i quali sono studiati e codificati con una vasta gamma di indicatori finanziari grazie a cui i software sono in grado di tenere sotto controllo le varie opportunità di mercato. Questi indicatori vengono combinati tra loro e sfruttati in funzione di un determinato sistema algoritmico al fine di garantire un monitoraggio costante e una valutazione impeccabile. Nel momento in cui si verificano le condizioni stabilite, il programma apre e chiude da solo le posizioni, in funzione di una strategia di trading ben definita.

Bitcoin Loophole

Un esempio di software di trading automatico che pare offrire condizioni vantaggiose a chi lo utilizza è Bitcoin Loophole, che si basa su una strategia avanzata che coniuga strategie fondamentali e strategie tecniche decisamente potenti per garantire il più alto livello di precisione possibile nel negoziare. Per conoscere da vicino la sua app, vai al sito ufficiale di Bitcoin Loophole: ti basti sapere, comunque, che la sua integrazione nell’intelligenza artificiale permette una valutazione efficace del sentiment globale del mercato delle valute digitali, così che sia possibile incrementare i profitti dei mercati. Quello di Bitcoin Loophole è un software del tutto automatizzato che si fonda su algoritmi codificati. In teoria gli investitori non devono agire, nel senso che ci pensa il programma a gestire tutte le operazioni; ciò non toglie, comunque, che sia disponibile una modalità di trading manuale, per i trader che desiderano avere il controllo su alcuni investimenti. L’ecosistema di Bitcoin Loophole, di cui fanno parte i broker partner, vanta standard molto elevati in termini di sicurezza, sia per ciò che riguarda la gestione del denaro, sia per la tutela delle informazioni personali. Il sito, inoltre, mette a disposizione un servizio di chat live che permette di interagire con lo staff.

Quali sono i vantaggi offerti dal trading automatico

Il confronto tra il trading automatico e la classica operatività di tipo manuale mette in evidenza una lunga serie di vantaggi a favore dei software. In primis c’è da tener presente che gli expert advisor non si fanno condizionare dalle emozioni, a differenza di quel che accade in maniera inevitabile per i trader umani. Infatti, la lucidità dei trader può essere messa a repentaglio di volta in volta dallo stress, dal desiderio di arricchirsi sempre di più, dall’agitazione, dalla paura, e così via. Ciò non può accadere, come è ovvio, con un robot, che non ha limiti da questo punto di vista. Gli investimenti sono automatici, e chiunque ha la possibilità di mettere a punto la propria strategia di trading in maniera obiettiva.

Perché gli expert advisor sono il futuro

I programmi di trading algoritmico vantano un livello di intelligenza analitica che è molto più elevato rispetto a quello garantito dalla mente umana, in virtù della potenza di calcolo dell’intelligenza artificiale che è ben diversa da quella del nostro cervello. Come si sarà capito, poi, il trading automatico è adatto anche ai neofiti, dal momento che non servono specifiche competenze né c’è bisogno di una esperienza pregressa consolidata per usufruire dei vantaggi offerti dai robot. Sono i software a detenere l’onere dell’operatività, il che vuol dire che i trader in teoria si possono dedicare ad altro, senza essere costretti a monitorare il mercato minuto per minuto.

Continua a leggere
Pubblicità

Dalla Rete

Apple e Samsung ai vertici anche per quanto riguarda soddisfazione degli utenti

Pubblicato

in

Apple e Samsung continuano ad essere ai vertici dell’American Customer Satisfaction Index, la classifica relativa ai prodotti di elettronica che offrono il maggior grado di soddisfazione degli utenti.

La società di Cupertino mantiene il primo posto con un vantaggio su Samsung che si è comunque ridotto dell’1% rispetto allo scorso anno. Acer sale dell’1% raggiungendo Amazon (in calo dell’1%) al terzo posto. Sia Apple che Samsung hanno mostrato un tasso di soddisfazione elevato e stabile negli ultimi cinque anni, separate quasi sempre da un solo punto. Una classifica complessiva che rispecchia anche quello dei telefoni cellulari dove entrambe le società sono da anni al vertice per quanto riguarda la soddisfazione del cliente.

Apple continua a primeggiare per quanto riguarda l’intera esperienza del cliente, ricevendo il punteggio più alto per il design. Samsung brilla quando si tratta di valore, classificandosi come il migliore della categoria tra tutti i produttori di PC.

I fattori che influenzano le valutazioni della soddisfazione dei clienti includono design, grafica e qualità del suono, disponibilità di accessori, software e app, facilità d’uso, arresti anomali del sistema e velocità del processore.
Gli utenti di computer desktop rimangono più soddisfatti (con un punteggio ACSI di 80) rispetto agli utenti di laptop e tablet, nonostante un calo dell’1% anno su anno. La soddisfazione relativa ai laptop è la più bassa con 77, mentre i tablet si trovano nel mezzo con un punteggio di 78.

Sono tre i produttori di PC appena al di sotto della media del settore: ASUS, cresciuta comunque dell’1%, HP che ha invece perso l’1% e Dell che conferma il punteggio dello scorso anno. Lenovo fa segnare un interessante incremento del 3%. Di contro, Toshiba registra un calo del 3%.

Secondo quanto affermato da David VanAmburg, Managing Director dell’American Customer Satisfaction Index, i consumatori saranno probabilmente più critici nei confronti dei dispositivi in questo periodo dato che la pandemia ha portato a un aumento dei lavoratori da remoto e studenti on line.

fonte hdblog

Continua a leggere



Dalla Rete

RogiosiPlus, il canale web di intrattenimento di Rogiosi Editore, parte con Lello Esposito

Pubblicato

in

“Una passeggiata con”: parte la prima produzione RogiosiPlus, il canale web di intrattenimento ideato da Rogiosi Editore. Protagonista della puntata inaugurale l’artista Lello Esposito

 

 

Si inaugurerà venerdì 25 settembre RogiosiPlus, il canale web di intrattenimento legato alla casa editrice Rogiosi Editore. La piattaforma di video streaming proporrà agli utenti contenuti di qualità divisi nelle categorie Film, Cortometraggi, Documentari, Acoustic Live, Interviste, Live Show e Serie TV.

La prima produzione sarà “Una passeggiata con”, un viaggio nella vita e nei luoghi di grandi personalità artistiche e professionali del nostro tempo. Ad accompagnare gli utenti in questo viaggio ci sarà Noemi De Falco, conduttrice e speaker radiofonica.

“Una passeggiata con” si articolerà in sei puntate e arricchirà la sezione Interviste. Il primo episodio racconterà un viaggio emozionante e profondo nella storia e nei luoghi di Lello Esposito, l’artista napoletano di fama internazionale che è già diventato un culto per le sue creazioni.

La messa in onda della serie sulla piattaforma sarà anticipata da una puntata speciale incentrata sulla storia e i luoghi di Amedeo Manzo, Presidente della BCC di Napoli, intervistato dall’editore e direttore di RogiosiPlus, Rosario Bianco. Questo episodio extra andrà in onda mercoledì 23 settembre sulle pagine Facebook Rogiosi Editore e L’Espresso Napoletano.

“Una passeggiata con” rappresenta solo l’inizio dell’avventura RogiosiPlus. Sono già in previsione, infatti, nuove produzioni per aggiungere contenuti video in tutte le categorie, nel rispetto di una mission che si evince perfettamente dallo slogan del canale di intrattenimento: c’è sempre qualcosa in più da raccontare.

Continua a leggere



Pubblicità

Pubblicità

DALLA HOME

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Gestito da Google FeedBurner

Le Notizie più lette